Poesie per Maria di Rilke

6 comments
 
 
Così fu amata anche Colei
che fu destata a dare frutto - la timida,
la colma di timore, la fanciulla esperta
del soffrire: la fiorente, la nascosta -
Lei che ospita in se stessa mille strade.
Le permisero di andare, di librarsi,
e nel giovane anno dare fremiti -
la loro umile vita di Maria
regale diventò, e meravigliosa:
come campane a festa in giorni santi
da una casa corse all'altra, immensa;
e Lei, svagata un tempo nella fanciullezza,
così diffusa si trovava nel Suo grembo,
così colma di quell'Uno -
per migliaia già bastante -
sembrava tutto porla in luce:
Lei come vigna era, e dava frutto.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

6 commenti:

  1. Che bella questa poesia dedicata a Maria!
    Splendida!!!

    Ciao cara Lucia, il presepino che mi hai regalato, è bellissimo!♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani!E' tempo di caldarroste e vin Brulè! Abbracci!

      Elimina
  2. Meditiamo sullam grandezza della Madonna.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rilke mi appassiona sempre di più! Abbracci

      Elimina
  3. E' bellissima questa descrizione di Maria di Rilke. Non l'avevo mai letta. Bacioni cara :)

    RispondiElimina
  4. Saray: ho trovato dalle Suore Paoline un libretto piccolino intitolato "Sento le cose cantare" ci sono, poche, poesie a Maria. Bello. Un abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...