11 febbraio.

13 comments
 
 
 
Maria è apparsa; questo è un avvenimento, è la manifestazione di Dio come Misericordia, è un atto di Misericordia. In una giornata dove l'avvenimento principale sono state le dimissioni del Santo Padre ho sentito importante andare ad ascoltare la S. Messa e ricevere l'Unzione dei Malati.
Da un po' di tempo le mie gambe non funzionano tanto bene e le mie mani tremano. Il 14 marzo mi aspetta una scintigrafia che accerterà se è veramente Parkison come pensano i neurologi. Allora ho pensato che la vita è veramente un pellegrinaggio perchè è un camminare, giorno dopo giorno attraverso la realtà quotidiana, verso le realtà di bene e di felicità che ci attraggono. Ho chiesto a Maria la grazia della serenità e dell'allegria. Questa sera, ero là, alla grotta ad accendere una candela col desiderio di incontrare quel volto amico che  colma la mia anima e che mi  assicura di essere capita e soprattutto perdonata da Lei che mi attende. 

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

13 commenti:

  1. Cara Lucia,certo la mamma celeste intercede per le nostre mancanze.
    Ci sentiamo domani?
    buonanotte un bacio grande♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispondo oggi dopo la chiaccherata al telefono che Ada e company mi ha pregato di interrompere.Ti mando un bel bacione quaresimale!

      Elimina
  2. Ci manchi molto Lucia!
    Buona notte!

    RispondiElimina
  3. Sei sempre molto profonda nei tuoi pensieri, la tua grande spiritualità ti porta a trovare in ogni cosa questa vicinanza col Signore.
    Maria senz'altro ti sostiene. Io pregherò per te affinchè tu possa affrontare questo esame con tranquillità senza angosciarti troppo (io parlo, ma quando tocca a me finchè non l'ho fatto, sono come bolccata, non riesco a fare nulla, il pensiero è sempre a quella cosa..quindi,,,,parlare è facile)
    Ciao Lucia. Ti abbraccio forte.
    Buona giornata! Ho dovuto ancora una volta spalare la neve, paesaggio bello e suggestivo, ma siccome nel pomeriggio devo andare al lavoro spero tanto non nevichi più.
    CIAO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosella sei sempre molto cara. Sì, la scintigrafia cerebrale mi dà un po' di pensiero, spero che il 14 marzo arrivi in fretta. Hain visto? Basta neve! Bacioni!

      Elimina

  4. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace molto per i tuoi problemi di salute e ti auguro di risolverli al più presto. La Vergine di Lourdes ti aiuterà sicuramente. Un abbraccio.
    Paola

    RispondiElimina
  6. Cara Lucia, speriamo tutti con te che non sia Parkinson.
    Pregherò perche' tu guarisca, qualunque cosa sia. Per il resto, sei una persona bellissima e positiva. Con la Madonna vicina non devi temere nulla questo è certo. Ti abbraccio forte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Saray! Ringraziando il cielo sono abbastanza serena. Baci.

      Elimina
  7. (Capperi, mi si è cancellato il messaggio.... Blogger spesso fa cilecca durante l'invio!!)
    Beh in sintesi avevo scritto che ti trovo sempre puntuale Lucia, sempre ricca di umanità.

    Di Paul Claudel mi hai riportato alla memoria queste che avevo letto ieri:
    "Quando la Santa Vergine invita l’Umanità a venire a Lourdes, invita, come Bernadette, a mangiare dell’erba e a bere della melma, vale a dire a prendere nelle acque dell’amore un bagno di nulla, ad immergersi in queste acque battesimali che ci purificano sino all’anima, sino a questa immagine sacra di Lui stesso, in noi che solo Dio conosce e in cui si compiace. Dio fissa appuntamento a Lourdes per soccorrere con la Sua misericordia tutte le miserie umane (...). "

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao amico caro! Ah le parole di Claudel, una meraviglia!Con l'anima sono sempre a Lourdes, ci sono stata quattro volte ma vorrei tornarci ora che sono meno distratta! Un abbraccione!

      Elimina
  8. Oggi ho ricevuto questo, ed ho pensato a te, quindi lo lascio qui:

    Maurice Zermatten, 1976
    Constato con gioia che, oggi, sono molto numerosi, ogni anno, coloro che rispondono all’appello della loro coscienza. Quasi tutti coloro che vi si sono recati una volta, vi ritornano, con una fedeltà che un impedimento fa male come una penitenza.
    Penso a quel mio amico che, a causa di un incidente, fratturò la colonna vertebrale. Per lui, l’annuale pellegrinaggio alla grotta era di rigore. Così spesso inefficace, in apparenza, questa impresa, perché non fu mai abbandonata? Perché ogni anno, questo cristiano lucido, rientarava raggiante, riconfortato, comprendendo ogni volta di più il senso scatologico della sua sofferenza e del suo sacrificio.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...