Epifania di N.S. Gesù Cristo: Rifletto di G. Sacino

5 comments


Fin dal Suo nascere Gesù chiama a sè tutti i popoli e tutte le categorie sociali.
Nessuno è escluso dalla chiamata alla salvezza che la fede dona.
E' quanto ci insegna l'incontro dei Magi, uomini venuti dall'Oriente, cultori di astronomia e di interpretazione dei segni celesti, che non incontrano Gesù perchè conoscono le antiche profezie, ma perchè si interrogano onestamente sul significato di una stella, di una luce che interpella il loro sapere, la loro voglia di verità.
E trovano Gesù.
Così ieri, così oggi, così sempre.
Scienza e fede cristiana non si escludono; verità dell'uomo e verità di Dio non si combattono, ma si attraggono; ragione e fede non si eliminano a vicenda, ma si integrano e si arricchiscono vicendevolmente nel rispetto dei propri campi di ricerca.
Epifania, solennità della chiamata di tutti i popoli alla salvezza ma anche alla festa perchè - nella libertà di ognuno - ogni via intellettualmente onesta, porta a Gesù.
Preghiamo perchè tutti sappiamo sempre cercare il Signore e con i Magi portiamogli i nostri cuori, riconoscendolo vero Dio, nostro Signore, unico redentore e speranza di tutti i popoli.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Buona Epifania a tutta la famiglia Lucia! *+*

    RispondiElimina
  2. Ciao Lucia. La cosa che più mi commuove nei funerali è l'incenso con cui il sacerdote cosparge la bara.E' il momento in cui il mio canto alla vita si alza più forte nel cielo.

    RispondiElimina
  3. Condivido il tuo scritto! ma la speranza per me è solo fede!

    RispondiElimina
  4. Epifania trascorsa serenamente con figli e nipoti! E voi? Spero di avere più tempo nei prossimi gg. e venirvi a trovare! Bacioni

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o