Itinerario di preghiera di Card: C. Maria Martini

3 comments


"Signore, Tu sai che io non so pregare, e allora come posso parlare ad altri della preghiera? Come posso insegnare ad altri qualcosa sulla preghiera? Tu solo, Signore, sai pregare.Tu hai pregato sulla montagna, nella notte. Tu hai pregato nelle pianure della Palestina. Tu hai pregato nel giardino della Tua agonia. Tu hai pregato sulla Croce. Tu solo, Signore, sei il Maestro della preghiera. E Tu hai dato a ciascuno di noi, come maestro personale, lo Spirito Santo. Ebbene, soltanto nella fiducia in Te, Signore, Maestro di preghiera, adoratore del Padre in spirito e verità, soltanto con la fiducia nello Spirito che vive in noi, possiamo cercare di dire qualcosa, di esortarci a vicenda, per scambiarci qualche Tuo dono, rispetto a questa meravigliosa realtà. La preghiera è la possibilità che noi abbiamo di parlare con Te, Signore Gesù, nostro Salvatore, di parlare con il Padre Tuo e con lo Spirito, di parlare con semplicità e verità".
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

3 commenti:

  1. Poter "parlare con semplicità e verità" con l'Assoluto.
    Parlare con le labbra, parlare col cuore, con la mente, con l'anima...
    Il fatto che l'essere umano sa e vuol parlare con Lui è già... preghiera, è già spiritualità, anche se si è spesso incavolati neri con Lui.
    Triste e deprimente è quando l'uomo razionale rifiuta, non sa, non vuole, esclude, e trova persin ridicoli coloro che comunque pregano.

    Pasquale
    (dal pc del Carlo).

    ---
    Bravo Pasquale, quasi quasi ti dò ragione!

    Carlo.

    RispondiElimina
  2. lucianadal09/04/11, 15:50

    Grazie Pasquale e con te, grazie a Carlo e Daniela.
    Come dice il post di Daniela: noi con la preghiera voliamo alto!!!!
    Buona Domenica! Noi domani abbiamo la Via Crucis camminando nella campagna della "Madonna della fontana"! Vi penserò.

    RispondiElimina
  3. lucianadal11/04/11, 11:14

    Grazie! Spero di vederti presto!

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...