mercoledì 19 gennaio 2011

L'INCONTRO



E' dono dello Spirito capire che in un preciso giorno, preciso momento, della nostra vita, in noi è avvenuto l'Incontro. L'incontro che ci ha mosso, che ci ha fatto dire "TU, Cristo". E' come un SEME. E' l'inizio di una realtà nuova, che dovrà svilupparsi. Che, come dice San Paolo, coincide con un modo nuovo di capire e di amare, di vegliare e dormire, di vivere e di morire.
E tutto questo è GRAZIA! E come dice Peguy:" La grazia è ancora più misteriosa e più profonda della bellezza. La grazia è ancora più arbitraria, più libera, più sovrana, più perfettamente illogica; come tutto ciò che è donato gratuitamente. Potenza della Grazia. Potenza eterna del Sangue eterno, di un Sangue eterno, quello di Gesù Cristo.