Che cosa cercate?

4 comments


Che cosa cercate?


" Giovanni stava Battezzando nel Giordano.
Fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: "Ecco l'agnello di Dio"! E i due discepoli, sentendoLo parlare così, seguirono Gesù (ancora non lo conoscevano) Gesù allora si voltò e, vedendo che Lo seguivano, disse: "Che cosa cercate?"

Quei due si erano alzati al mattino come fosse un giorno fatto di tanti altri giorni, e pensavano alle solite cose che avrebbero dovuto fare,  camminavano e si sono incontrati con una persona che non conoscevano, ma guardatoLo,  erano rimasti, con una domanda nello sguardo,la stessa che Lui rivolse loro. "Che cosa cercate?" Mentre Gesù poneva quella domanda si sentirono abbracciati, abbracciati in tutta la loro umanità.


È un periodo strano, quello che s’affaccia tra luglio e agosto. Sono settimane in cui, in un modo o nell’altro,  le abitudini cambiano. 

E i giorni acquistano un volto insolito, diverso da quello che mostrano durante gli altri mesi. 
Non è solo una questione di tempi più distesi e impegni che mollano la presa. Sono proprio le circostanze ad essere diverse. 
Altri incontri. Altri luoghi. 
Basterebbe questo a farne un’occasione grande, se le prendiamo sul serio. 
Il tempo libero è «tempo della libertà», ma per farne cosa?
Domanda che si intreccia con un’altra, «Che cosa cercate?». 
Non è una questione da poco. 
E non solo perché sono le prime parole che Gesù rivolge ai primi discepoli, a Giovanni e Andrea che si staccano dal Battista sul Giordano, per seguirLo. 
È che, in fondo, tutto il Vangelo può essere letto così, come un continuo ripetersi: in mille modi e gesti e parole; della stessa domanda posta al cuore di chiunque Lo incontrasse, da Zaccheo alla Samaritana, dal lebbroso al giovane ricco, agli apostoli, ai nemici... Che cosa cerchi? Che cosa desideri davvero?

Ecco, l’estate può essere un momento privilegiato per stare di fronte a questa domanda. 
Per usarla come chiave di lettura dei fatti che accadono davanti ai nostri occhi, e che d’estate non si fermano, anzi (che cosa cercano i milioni di profughi che lasciano l’Iraq o la Siria per arrivare qui?). 
Ma soprattutto per rilanciarla di continuo, a se stessi e a chi ci sta accanto, nelle tante occasioni che la realtà ci offre: le vacanze, appunto. 
Il lavoro, per chi continua. 
Le amicizie. 
 Che cosa cerchiamo? Cosa riempie il nostro cuore?
Sarà bello e grande  scoprire la risposta nella vita. 
Non saperla,  scoprirla in quello che viviamo. Perché possiamo scoprire nel Destino: la realtà. 
È lì «che il Mistero ci risveglia, ci chiama, ci viene incontro per non farci cadere nel nulla», 
 È «attraverso questa cosa assolutamente banale, a volte cupa, a volte non trasparente, che sono le circostanze: la vita, la vita ci chiama, chiama ciascuno a viverla». 


Ma chi sei Tu o Cristo, che appena io mi sveglio riempi tutta la mia vita della Tua presenza?

Che immensità di grazia!

Loro Lo hanno riconosciuto per questo: "Era Colui che cercavo, si faceva chiamare Gesù"


Arrivederci e Buona Domenica.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

4 commenti:

  1. Giovanni e Andrea sono stati cercati da Cristo e il loro merito è che aspettavano di essere chiamati.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto ci arriva dal Signore che ha il nostro destino già scritto nel Suo cuore. E noi ce ne accorgiamo quando è il tempo della consapevolezza! Ciao Gus.

      Elimina
  2. La grazia che ci viene donata a piene mani, che riempie i nostri cuori di una misura colma.
    Buona domenica nel Signore!
    Bacione Lucy.💗 💗 💗
    Dani

    RispondiElimina
  3. La grazia è anche nella gioia di vedere il tuo bel sorriso che nasconde la gioia di vivere bene la giornata dedicata a Cristo Risorto. Ciao Dani.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...