Per non dimenticare

6 comments


Ecco un uomo LIBERO!




La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria" (legge 211 del 20 luglio 2000), al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.



“Sorgono allora delle domande: perché dobbiamo ricordare? E che cosa bisogna ricordare?

Bisogna ricordare il Male nelle sue estreme efferatezze e conoscerlo bene anche quando si presenta in forme apparentemente innocue: quando si pensa che uno straniero, o un diverso da noi, è un Nemico si pongono le premesse di una catena al cui termine, scrive Levi, c’è il Lager, il campo di sterminio” 

"…Considerate se questo è un uomo, che lavora nel fango, che non conosce pace, che lotta per mezzo pane, che muore per un sì o per un no.

Considerate se questa è una donna, senza capelli e senza nome, senza più forza di ricordare, vuoti gli occhi e freddo il grembo, come una rana d’inverno…" . (da Se questo è un uomo di Primo Levi)


Non sono riuscita a leggere questo libro. Troppo dolore.
Io conosco il dolore di quando ho dovuto restituire una bimba di 12 anni donatami in prestito, ma di cui avevo gustato la gioia di vivere e la  tenerezza dei  baci.
Vi ricordo, amici cari, fratelli maggiori nella fede, tra cui, so, che potrei trovare la mia mamma, il mio papà che non riusciva a respirare quell'aria di prepotenza. Potrei trovare l'amico di parole scritte pensando a Dio, Potrei trovare anche  te, amica mia, a cui, per diritto di una libertà tutta mia, ho dato risposte sgradevoli,
Ci sei tu, sorellina amata, che solo nel sentire la tua voce il giorno già mi sorride. E ci sono io che con voi, in una speranza di resurrezione, tra poco riceverò, sulla fronte e sui capelli, la mia porzione di cenere e di richiamo alla morte.
Con la promessa di "convertiti e credi al Vangelo".
Per non dimenticare.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

6 commenti:

  1. Ricordare può essere sgradevole, ma immagino che i nuovi torturatori non temano alcun disagio a riguardo. Anzi, forse prendono pure spunto.. :(

    RispondiElimina
  2. Ne parlavo con Paolo dieci minuti fa. Lui mi informava che dai sondaggi sembra che la maggior parte del popolo tedesco non voglia che si ricordi quel periodo.
    Io ho risposto che sarebbe bello dimenticare, ma la storia di un popolo va insegnata, proprio perchè non accada ancora. E lui continuava dicendomi che molti fatti sul regime fascista non sono ancora stati rivelati.....e che tanti italiani sognano che il fascismo ritorni....Ciao Franco Grazie.

    RispondiElimina
  3. Bisogna allargare l'area della Memoria. Non può essere appannaggio esclusivo di Israele. Hai letto quello che ho scritto nel mio post?

    RispondiElimina
  4. Certo. Ho risposto come meglio potevo.
    Io con la storia non c'azzecco proprio. Mi trovo meglio dicendo: Signore dacci occhi, mani nuove, perchè solo così potremo vedere, capire queso mondo sempre più sconosciuto. Buonanotte!

    RispondiElimina
  5. ...questo è un libro da leggere...
    perché se è vero che un libro forte, può far male, può infastidire può trarre conclusioni alle quali non vorremmo mai arrivare, è anche vero che deve essere letto... bisogna leggerlo, lo dobbiamo alla storia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha perfettamente ragione. Lo farò appena pronta-Buona serata e grazie per il prezioso commento.

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...