Una vita di passi

5 comments
.





La nostra vita è una marcia dura che però ci dà tanta gioia se non siamo soli a camminare.

Marciare con Cristo è un'avventura, un'avventura che dura tutta la vita e che prelude ad un'avventura più grande: la scoperta di Dio.

Camminare con Gesù significa ascoltarLo e anche risponderGli.

Noi Gli camminiamo a fianco ogni volta che superiamo un ostacolo riusciendo di nuovo ad avanzare o quando, caduti, ci rialziamo.

Ci sono delle cadute e delle sconfitte che valgono di più di una vittoria.

Dobbiamo però seguire le Sue istruzioni e con un po' di autocontrollo riusciamo a volare verso il mare quieto e trasparente delle braccia di Cristo.

Senza sacrifici, senza un amore folle non si può stare al passo con Lui.

Noi dobbiamo cercare di essere santi, come possono essere santi gli uomini.




Il mio desiderio è di essere solo di Cristo e di abbandonare tutti gli idoli che mi sono creata.....ad esempio il pc!

Uno degli idoli di questi tempi!

Lui che sa dare un senso nuovo alla nostra vita sa anche lasciarci liberi. Liberi di seguirLo, passo dopo passo o di cambiare direzione cercando, se riusciamo, ad essere felici con gli idoli che ci siamo creati .!




So che Dio mi si è mostrato con il mio volto e con quello delle persone che mi sono vicine o che incontro e di questi volti ho condiviso la gioia delle loro passioni, l'angoscia dei loro dolori, le incertezze e le ansie che tutti gli uomini provano.










Oh, mio Dio, io liberamente Ti ho scelto e liberamente Ti seguo e spero che come figlia avrò in eredità la Tua gioia.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Ma no, che il PC è uno strumento qualsiasi. Non ti assorbe se non vuoi ma attraverso le sue pagine puoi far arrivare messaggi a persone che altrimenti Dio non lo conoscerebbero proprio. Seminare, seminare. Se il terreno è buono qualche germoglio crescerà e anche un semplice messaggino potrà aver portato del bene.

    In questo periodo fatico molto a camminare, sia in senso fisico che in senso spirituale, ma andare a trovare il Padre alla domenica (e quando capita anche negli altri giorni) è una meravigliosa stazione di servizio dove il pieno non si vede ma si sente nel cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua semplicità e il tuo buonumore mi hanno sempre affascinato. Grazie Nik.
      Ma dimmi perchè il male alle gambe? Su fb ho tue notizie, ma adesso sei qui e non scappi. Sei demoralizzato per il tuo magnifico orto? Aspetto risposta e intanto, lo sai, una preghiera ci sta a pennello! Buona notte Nik.

      Elimina
  2. La nostra vita è un mistero; è con essa che entriamo nel mistero di Dio. La fede, la speranza, la carità e anche la ragione e l'ubbidienza suggeriscono di non temere mai nulla, di vivere secondo lo spirito. Al termine del nostro cammino si vedrà Dio faccia a faccia, cosi come Egli è.
    Un abbraccio Lucia.

    RispondiElimina
  3. Concordo pienamente con Nik, gli strumenti servono per raggiungere persone, certamente non per farne idoli, semplicemente "veicoli".
    Stai serena, un abbraccio♥
    Dani

    RispondiElimina
  4. Un Mistero per la serenità dell'incontro che avremo al termine del viaggio. Buonanotte Gus. Grazie sempre.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...