Un momento importante per la nostra vita

6 comments
 
 
 
 
 
 
 
Quando si incontra una persona importante per la propria vita, c'è sempre un primo momento che ci fa percepire un presentimento che qualcosa in noi è messo alle strette dall'evidenza di un riconoscimento ineludibile: "Ecco, è lui, ecco, è lei". Ma solo lo spazio dato dal ripetersi di questo avvenimento carica l'impressione di peso esistenziale.
Cioè, solo la convivenza lo fa entrare sempre più radicalmente e profondamente in noi, fino a che, ad un certo punto è assoluto.
Ma non basta.
La conoscenza sarà una persuasione che avverrà lentamente e nessun passo successivo smentirà i precedenti.
Dalla convivenza (nel senso di conoscenza) deriverà una conferma di quella eccezionalità dell'evento accaduto.
Si sperimenta ciò non come una vaga eventualità, ma nella sua evidenza stringente.
Abbiamo bisogno subito di capire che l'amore è fatto dal ripetersi di tanti riconoscimenti, cui occorre dare uno spazio e un tempo perché avvengano.
L'uomo di oggi ha fretta o inganna se stesso.
Per questo l'amore diventa solo un gioco che prima o poi finisce per annoiarci
.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

6 commenti:

  1. Sono d'accordissimo!
    La penso ESATTAMENTE come te, cara Lucia!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Gus la gloria! anche per me è un post interessante e vero. Ciao Miki buona giornata!

      Elimina
    2. Ah, era di Gus!
      Beh, la penso come lui^^

      Moz-

      Elimina
  2. Io conosco un amore che non annoia mai!
    Oggi ho salutato una persona che non conoscevo, pensando fosse il padre di un mio exbimbo del cate, Spiegazioni varie e una bella risata!
    Poi ho incontrato la Monica (mi ha confessato di avere raggiunto i cinquant'anni) Si è trasferita in Val Formazza col compagno ed è felicissima di questa nuova vita agreste!
    Poi mi sono fermata a salutare il giornalaio: quando c'è la partita lui chiude l'edicola e va a casa. Anche l'ì ho chiacchierato per un bel 10 minuti. Mi sa che sto diventando una "zabetta" tradotto pettegola., Ma che ci posso fare, le persone mi piacciono e se mi rispondono, vorrà dire che piaccio un po' anch'io, o no?
    Il Rosario aspetta. Vado. Buonanotte Gus! Se ti annoio dillo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibile Lucia.
      Grande.
      Buonanotte.

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...