martedì 9 luglio 2013

Angeli Custodi



Ieri è stata una giornata importante, non dimentichiamola troppo in fretta! Le parole del Papa  dovrebbero essere una tappa per indicarci un nuovo cammino.
Il Signore ci ha donato un'Anima invisibile e fedele, che dal cielo stellato, controlla le nostre vite quaggiù sulla terra, e sbalordita vede che la moltitudine degli altri Angeli Custodi,  sono scoraggiati e mesti, nell'ansia o nel terrore di salvare quella tale anima dai nemici,   non  riuscendovi, perché "Quella" stessa non vuole essere salvata.
Ogni nuovo mattino si riapre questo dramma. Il Signore ci viene incontro e noi non ce ne accorgiamo. Non vogliamo aprirGli il cuore. Sì, questa è una scelta di libertà!
Ma qual è il segno che il Signore non ci abbandona? Che le ore passate in Sua compagnia ci rendono sempre più lieti e più grati perché c'è. Anche se non chiamiamo Lui c'è e l'Angelo Custode ci mormora all'orecchio parole di pace e il miracolo s'avvera, perché sorridiamo.O'Scià! (mio respiro)

9 commenti:

MikiMoz ha detto...

Io sono lieto sempre, tranne quando mi girano :p

Moz-

Anonimo ha detto...

Come ho scritto da Daniela poco fa, è stato un evento che non ho potuto seguire perché ero al lavoro. Anche io mi sono sentito colpevole di non avere avuto lacrime per quella povera gente.

Lucia Nadal ha detto...

Buona serata caro ragazzo!

Lucia Nadal ha detto...

Perché non ci abbiamo pensato prima? Ci voleva quel sant'uomo di Papa Francesco per farci riflettere! Ma qualcosa cambierà? Speriamo e magari facciamo una preghiera in più! Ciao Ricc

ANGELO ha detto...

Questo TUO POSTo potrebbe aiutare a CAPIRE il MIO, che vuole aiutare a COM-PRENDERE quello di GUS.
GIOIA, in VECE, GIO'iSCIA.

Lucia Nadal ha detto...

ciao Angelo. Gioia alias Daniela, la pensa proprio come noi.

ANGELO ha detto...

Come me e te ... o TE e GUS?

Lucia Nadal ha detto...

Come noi!

ANGELO ha detto...

Come me e te ... o come TE e Daniela?