giovedì 5 maggio 2011

senza titolo



Perchè, alle sette del mattino, quando io sogno ancora il caldo del mio letto, mi chiedi:"Cosa mangeremo a pranzo?".