La domanda di Bruno Ferrero

5 comments




Un famoso filosofo, giorno dopo giorno, si tormentava per cercare il significato ultimo dell'esistenza.
Aveva dedicato alla soluzione di questo enigma i migliori anni di vita e di studio.
Aveva consultato i più grandi saggi dell'umanità e non aveva trovato alcuna risposta soddisfacente alla domanda.
Una sera, nel giardino della sua casa, mettendo da parte i suoi pensieri, prese in braccio la sua bambina di cinque anni che stava giocando allegramente. E le chiese:"Bambina mia, perchè sei qui sulla terra?"
La bambina rispose sorridendo: " Per volerti bene, papà".

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Chissà perchè, la risposta è sempre quella!
    Ciao, cara Lucia.

    Rosella e Carlo.

    RispondiElimina
  2. Amore. Voler bene, amare.
    Essere voluti bene, essere amati.

    Roscar.

    RispondiElimina
  3. lucianadal15/01/11, 21:51

    L'amore. Quando noi ci imbattiamo in esso sentiamo una forte commozione. Come difronte a nient'altro Buona serata Carissimi amici!

    RispondiElimina
  4. paracchini16/01/11, 09:04

    Profonda, commuovente, toccante.
    Sempre bravo Bruno Ferrero nel saperci dare in poche parole una domanda e una risposta sul senso della vita, nell'Amore di Dio.

    RispondiElimina
  5. lucianadal16/01/11, 17:19

    Ciao Antonietta! Anche a me ogni tanto appare quel quadratino con il per. Chissà cosa sarà? Abbracci e buon pomeriggio!

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...