...parole in solitudine

4 comments
Risultati immagini per silenzio e suoni immagini

E' iniziato dicembre. Sono alla fine del primo giorno di questo nuovo mese e il freddo già canta l'inverno.
E' il mese in cui è più piacevole stare in casa: preparare un dolce, invitare qualche amico e parlando di ricordi ci prepariamo alle prossime feste.
  
La preghiera di questi giorni sa di momenti della vita presente. 
Una preghiera che sento il cuore ripetere da tempo, "Non cercheresti Dio, se non sapessi di averlo già trovato".
Non ricordo chi l'ha detta, sento di poter aggiungere che non l'avrei trovato se Lui non avesse trovato me per primo!!.
Nel silenzio di queste stanze addormentate è bello imparare l'ascolto. L'ascolto delle orecchie, l'ascolto degli occhi, l'ascolto del cuore.
Raccolgo tutti i messaggi della vita che oggi ho ricevuto e tenuti in serbo per il mio momento di solitudine: il frusciare del vento tra le foglie (ne sono rimaste poche) qualche cinguettio che ancora anima l'aria. E' il mondo che parla  con me e che io amo riascoltare mentre mi avvolgo in altri suoni che mi sento di definire come il "canto del mondo"  Il bussare alla porta dei colori pacati, dei verdi, dei gialli o lo scalpiccio delle foglie cadute e la musica della nebbia che ha ovattato il giorno fino al momento dell'apparire dei raggi del sole.

Tutto questo è preghiera, perchè sono le voci della vita che continua a scorrere come sabbia tra le dita, forse non è la preghiera fatta di formule ripetute a memoria tanto che a volte mi addormento, ma è il ringraziamento a tutto ciò che il Signore ha creato.

Sono parole in libertà queste che Ti dono, sono l'invito del Cantico di andare vagando con Te, senza una meta perchè la meta è già raggiunta è la tua vigna fiorita che è una regione del Tuo Regno.


Risultati immagini per silenzio e suoni immagini
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

4 commenti:

  1. Non sei sola mai Lucia...non siamo soli mai... sorridiamo di vita ance mentre i dolori lancinano (ed io sono quattro mesi abbondanti ormai che litigo con la mia protesi all'omero che mi terrà compagnia tutta la vita...)
    Prove su prove. Testimonianze su testimonianze. Sorrisi su sorrisi. Sempre.
    Buon dicembre... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Franco sai che sono contenta se passi a regalarmi i tuoi pensieri?! Coraggio, tu lo dici a me e io lo ripeto a te. Non lamentiamoci c'è tanta gente che soffre più di noi.....si dice così ma intanto ....
      Caro amico lo so che non sono sola, anzi,è che non amo la notte. da sempre.
      Paolo viaggiava e io trascorrevo la notte sul bordo del letto accanto ai miei bimbi vegliandoli nel sonno mentre cucivo, lavoravo a maglia o leggevo.Ero capace di leggere un libro in una notte. Hai ascoltato di Mussorgsky quando (una notte sul monte Calvo) il buio imperversa nella notte e poi la campana dell'Angelus e l'alba, tutto è pace e musica armoniosa....Anch'io alle prime luci dell'alba m'addormento.....Mi alzo presto ugualmente ci sono troppe cose da sbrigare e io ora sono lenta e impacciata..... Ho cucito a macchina le tende per la casa nuova di Ada. Ora uno sguardo al pc e poi lettone. Guarda che il rosario è già stato recitato. Buonagiornata a Roma mi pare ci sia il sole....altrimenti ordinalo!!!Abbraccio.

      Elimina
  2. La solitudine... il silenzio... l'ascolto... tutti concetti che mi sono molto cari. Anche a me capita di osservare i giorni che scorrono, la vita che fluisce e devo dire che i miei pensieri diventano più sereni che malinconici. Il mondo è così grande, bello a suo modo, e noi non ci accorgiamo che la vita, nelle sue mille sfumature, è un tutt'uno con noi!!
    Ciao Lucia, spero che tu ti sia rimessa dal tuo incidente.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelsilenzio la preghiera è più intensa. più profonda. Solitudine anche, ma il silenzio è il mio angolo di cielo. Non amo la folla e il chiasso. Il parlare a voce alta. Ricordo Valeria che una sera in pizzeria, si è rivolta ad una bimba, sua coetanea, che non conosceva dicendole "Sai che sei sguaiata?" Questa povera bimba è ammutolita. Paolo è una persona silenziosa, riflessiva.....
      Ada nel trasloco si è presa (bhè gliel'ho offerti io) un lettone e sue bei mobili.Ed io ho avuto il mio momento (che continua)di ritrutturazione degli ambienti. Parola d'ordine: non si spende!
      Ora ho un a stanza tutta mia per il pc. i libri e debbo ancora sistemare i quadri (icone, stampe senza valore che erano finite in cantina) ma con un valore affettivo. farò la fotografia e poi te le invierò su fb.
      La schiena fa proprio male. La prossima radiografia solo a fine gennaio.
      Ieri la drssa che mi ha iniettato il vaccino continuava " oh povera donna, oh povera donna" guardando la corazza....se debbo portarla non facciamola lunga solo non aspettatevi che sia una lepre nell'arrivare al telefono o alla porta se bussano!
      Avevi fatto un post che era tutto un programma.....e anche questo.....che dire? Ho amato e sono stata sempre amata il non corrisposto non l'ho provato. Soffro invece nel vedere Elena ora e Ada prima di lei che amano e sono poco amate, almeno non quanto meriterebbero. (parlo per i maschietti...) Ora a nanna, domani rivedo Milano e la mia mamma: aspeyyami arriverò a salutarti!

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...