che cos'è il bacio?

3 comments








Con un bacio si inizia la giornata, ci si saluta, è il buongiorno famigliare. 
E' un arrivederci, non è mai un addio a meno che l'addio sia definitivo.
Con mille baci ho  salutato la nascita dei miei figli.
E' un porta fortuna (non ci credo) salutandosi con tre baci sulle guance.
Dal mio bacio non sono immuni i miei animali: il tenero nasino rosa del mio Golia riceve tanti bacetti.
E' un segno di rispetto e di ossequio e di "mafia): "Bacio le mani a vossia!"
Baciare l'anello del Vescovo o del Papa: è devozione.
E' amore baciare gli occhi di chi amiamo mentre dorme.
E' la tenerezza dei super coniugi.
Con un bacio si tradisce.
Con un bacio si augura la buonanotte.


Hanno definito il bacio:
Erri De Luca:
I baci non sono l'anticipo di altre tenerezze, sono il punto più al
to.

Italo Calvino:
Se infelice è l'innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore, mille volte più infelice è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato.

Charles Baudelaire:
Guy De Maupassant:
Un bacio legittimo non varrà mai come un bacio rubato.

Marilyn Monroe:
Un bacio sulla mano può farti sentire meglio, ma una tiara di diamanti è per sempre.
Trova qualcuno che ti rovini il rossetto, non il mascara.


Heinrich Heyne:
E' dolce quello che tu mi dici, ma più dolce è il bacio che ho rubato alla tua bocca.

Marcel Proust
:
Ogni bacio chiama un altro bacio

Ingrid Bergman:
Il bacio è un dolce scherzo che la natura ha inventato per fermare i discorsi quando le parole diventano inutili.

Jimi Hendrix:
Scusatemi mentre bacio il Cielo.
Gabriel Garcia Marquez:
Se sapessi che oggi è l'ultima volta che ti vedo uscire dalla porta, ti abbraccerei, ti darei un bacio e ti chiamerei di nuovo per dartene altri.
Fabrizio De Andrè:
Quei giorni perduti a rincorrere il vento, a chiederci un bacio e volerne altri cento!

Ben Jonson:
O anche solo lascia un bacio nella coppa, e non chiederò vino.

Susanna Tamaro:
 
Perché dobbiamo sempre portarci dietro il peso dei gesti non fatti, delle frasi non dette? Quel bacio che non ho dato, quella solitudine che non ho abbracciato?

Trilussa:
Er bacio è er più bel fiore che nasce nel giardino dell'amore


W. Shakespeare da Giulietta e Romeo:
Romeo: Se io profano con la mia mano indegna questo santuario è un peccato gentile... le mie labbra come due pellegrini chiedono la grazia di ripare la rude offesa con un dolce bacio
Juliet: Buon pellegrino non disprezzare la tua mano che ha dimostrato solo devozione... Perché i santi hanno mani che i pellegrini toccano con le mani, ma palmo contro palmo, questo è il bacio dei santi
Romeo: I santi non hanno labbra come le hanno i pellegrini?
Juliet: Si pellegrino, ma servono solo per pregare!
Romeo: Allora mia santa concedi che le labbra preghino come le mani, o la fede diventa disperazione!
Juliet: I santi non si muovono, ascoltano chi prega, nient'altro!
Romeo: E tu non muoverti mentre mi esaudisco da solo
*** Bacio ***
Romeo:... dalle mie labbra le tue labbra hanno tolto il peccato!
Juliet: e le mie lo hanno avuto dalle tue...
Romeo: Lo hai avuto dalle mie labbra!? Che incoraggiamento soave... Allora rendimi il mio peccato!
Cenacolo1
Gesù:
Giuda...con un bacio tradisci il Figlio dell' uomo.

Bevilacqua:
...l'eco di un bacio di una madre...

Federico Moccia:
Il tuo bacio profuma di oceano in tempesta.
Un bacio atteso è come mille notti insonni.
Paolo Mantegazza:
Se un uomo potesse nell'età della ragione rammentare l'ardore di un sol bacio materno, non potrebbe avere il coraggio di commettere la più piccola ingiustizia verso chi lo ha baciato in quel modo.

Kristoff:
Ti bacerei!! Aaah... Potrei... Cioè, mi piacerebbe... Posso? Non siamo poi... Cioè, possiamo noi?... Aspetta, che?!


Definizioni sul bacio:


Al corso di economia
:
Il bacio è una cosa per cui la domanda è sempre superiore all'offerta.

Al corso di contabilità:
Il bacio è un credito, perché è sempre profittevole.

Al corso di algebra:

Il bacio è l'infinito, perché è due diviso da niente.

Al corso di geometria:

Il bacio è la distanza più corta tra due labbra.

Al corso di fisica:
Il bacio è la contrazione delle labbra provocato dall'espansione del cuore.

Al corso di chimica:

Il bacio è la reazione dell'interazione di due ormoni.

Al corso di infettivologia:
Il bacio e uno scambio di microbi che provoca una malattia: l'amore.

Al corso di anatomia:

Il bacio è la giustapposizione di due muscoli orbiculari in stato di contrazione. (Dr. Henry Gibbons)

Al corso di igiene

Il bacio è al tempo stesso infettivo e antisettico.

Al corso di odontoiatria:
Il bacio è l'unica cosa dolce che non fa cariare i denti.

Al corso di filosofia

Il bacio è la persecuzione per il bambino, l'estasi per il giovane e l'omaggio per un uomo (o donna) maturo.

Al corso d'italiano:
Il bacio è un sostantivo applicato come congiunzione, è più comune che proprio, lo si coniuga al plurale e si applica a tutti.

Al corso di architettura
:
Il bacio è un oggetto che stabilisce un legame solido tra due oggetti dinamici.

Al corso di lingua:

Il bacio è la maniera migliore per conoscere una lingua straniera.

Al corso di informatica
:
Cos'è un bacio? Potrebbe essere una variabile non definita.

Al corso di poesia:
E che cos'è un bacio? Un apostrofo rosa fra le parole t'amo, un segreto detto sulla bocca. (Edmond Rostand)

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

3 commenti:

  1. Cara Lucia, io ti auguro una serena e buona serata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. C'è bacio e bacio.
    Dalla tenerezza tra mamma e papà al bacio tra amici.
    Dal bacio di due che si rivedono dopo un lungo tempo a quello formale degli incontri di società.
    Dal bacio d'amore a quello del tradimento.
    Può essere frutto di uno slancio reciproco ma anche di una violenza.
    Può essere una comunicazione di se stessi ma anche un morso e una presa di possesso.
    C'è il bacio dell'adolescente che nell'attesa dell'età adulta lo usa come un rito di eccitazione che dal flirt al petting rappresenta la rassicurazione che se anche l'altro prova piacere, si è amati e desiderati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto, copiato, postato frasi che ritenevo le più adatte. Il tempo è volato leggendo parole di pura poesia e momenti di vita. Mi sono stancata. Poi un bel temporale che ha messo in fuga i miei gatti ha rinfrescato l'aria, rovinato parte dei miei fiori e baciato le mie finestre con lacrime di caldo. Ha arruffato i miei pensieri. Ora dormirò sapendo che in un Prefazio della liturgia ambrosiana, leggiamo: «Ti sei chinato sulle nostre ferite e ci hai guarito donandoci […] una misericordia più grande della nostra colpa. Così anche il peccato, in virtù del Tuo invincibile amore, è servito a elevarci alla vita divina". Bacio Gus. Buonanotte.

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...