Bartimeo e San Paolo. (Noi poveri clown)

5 comments





Atti 17,16-24

"Mentre Paolo aspettava Sila e Timòteo ad Atene, fremeva dentro di sé nel vedere quella città piena di idoli. Nella sinagoga invece discuteva con gli Ebrei e con i Greci credenti in Dio. E ogni giorno, in piazza, discuteva con quelli che incontrava. Anche alcuni filosofi, epicurei e storici. 
Si misero a discutere con Paolo e  alcuni dicevano: 'Che cosa pretende di insegnarci questo ciarlatano?'. Altri invece sentendo che annunziava Gesù e la risurrezione osservavano: 'A quanto pare è venuto a parlarci di divinità straniere'. 

Inizio commentando il discorso di San Paolo, perchè  egli ci presenta le difficoltà che incontriamo quando parliamo di Cristo. Ci prendono per dei clown che presentano la loro
faccia sorridente a persone che hanno la parola facile nell'ffermare che diciamo parole inutili....
Cristo e la Sua Parola è qualcosa  che moltiplica la vita: «Sono venuto perché abbiate il centuplo in questa vita». 
Credere vi assicuro fa bene. Credere, fa bene alla nostra vita. 
Cristo esalta così il mio "io" che mi rende capace di testimoniarlo, di gridare con tutto il cuore perchè è il cuore che ci consente di capire, di gettare via il mantello, di alzarci in fretta  come ha fatto Bartimeo.
Ora che abbiamo  occhi nuovi, occhi di luce, non possiamo più parlare di solitudine, di buio.
La solitudine è caratterizzata dalla mancanza soprattutto di quel Qualcuno che entra nella nostra vita per farci accorgere della Sua presenza.

«Ti ride negli occhi la stranezza di un cielo che non è il tuo»
"Noi dobbiamo lottare per la bellezza, perché senza la bellezza non si vive. E questa lotta deve investire ogni particolare del nostro vivere".
Questa frase di don Giussani dice il motivo per cui non dobbiamo stancarci mai di ricominciare, perché a questa bellezza siamo attaccati più di qualsiasi altro interesse, e quindi chiediamo a Lui che ci aiuti a non perderci d’animo, affinché cresca giorno dopo giorno, anno dopo anno, la nostra affezione alla sorgente della bellezza.

Non trovo Dio lontano dal mio cuore.




Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Cara Lucia, ogni tuo post che sai tu raccontare ci invia senza renderci conto verso Dio, io di questo ti ringrazio.
    Ciao e buona notte cara amica, augurandoti sogni doro.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso sei un amico tanto caro! Buona serata.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Buona giornata Gus!nella nebbia che avvolge ogni parola e la rende leggera, noi clown brilliamo! Novara e le novaresi......anche quelle adottate vanno alla grande! dove? allo stadio. ha, ha,. abbraccio

      Elimina
  3. ╬═♥╬
    ╬♥═╬
    ╬♥═╬
    ╬♥═╬
    ╬═♥╬
    ╬♥═╬
    ╬♥═╬
    ╬♥═╬
    ╬♥═╬

    Ricordando il tuo angelo lassù.
    Dani

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...