Storia delle "Scala Santa"

7 comments


Secondo la tradizione cristiana, la Scala Santa è la scala salita da Gesù per raggiungere l'aula dove fu interrogato da Ponzio Pilato prima della crocifissione. Anche se Gerusalemme rivendica il possesso dell’originale Scala Santa, la più celebre Scala Santa è quella che si trova nel complesso del Santuario della Passione, presso la Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma; una leggenda medievale narra infatti che la Scala Santa sia stata trasportata da Gerusalemme a Roma da Flavia Giulia Elena, madre di Costantino I, nel 326.

Secondo la religione cristiana, è possibile ottenere la remissione e l'assoluzione dei peccati pregando e salendo in ginocchio, nei giorni stabiliti per le indulgenze, i 28 gradini di legno d'ulivo che compongono la scalinata che conduce alla cappellina del Sancta Sanctorum.


Ci sono varie "Scala Santa" nel mondo. Quella che si trova a Lourdes è stata da me percorsa in ginocchio pregando. Non è una passeggiata, anzi, ma era importante che salissi quei gradini fino in cima per poi incominciare la Via Crucis.






Una "Scala Santa" l'ho ammirata in televisione in un documentario sui più bei Borghi dell'Abruzzo. E mi ha stupito per la bellezza dei dipinti.

Ecco quella di Campli.
















San Giovanni in Laterano - Roma


Ho visto anche questa, ma non l'ho percorsa anche se qui ti potevi aiutare con lo scorrimano.



Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

7 commenti:

  1. Salire la Scala Santa è una necessità.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
  2. Desiderio e necessità! Anche a quarant'anni le ginocchia chiedono una sosta ogni tanto! Abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ci sarà una scala santa che arriva fino al cielo?
    Ciao Lucy, sto partecipando agli esercizi ad Agognate, faccio i salti mortali per riuscire a parteciparvi. ♥
    La tua mamma meglio? Bacione
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono sfinita....Sto facendo "avanti-indrè" Sveglia alle sei e poi via. La mamma viene dimessa domani, lei non vuole andare a casa!!!!! Non è molto gestibile. Stiamo cercando una struttura adeguata. Solo che ci vogliono almeno 10 giorni per le pratiche. Intanto se fem? In questo momento si sta interessando Enrico. Ciao. E vai con gli Esercizi!!!

      Elimina
  4. Devozione e preghiere per aiutarci ad affrontare con più forza il duro percorso di vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo! Grazie infinite per il commento! Abbracci

      Elimina
  5. Ho visto persone percorrere in ginocchio intere salite verso Santuari ... la fede ti da la forza ed il coraggio di fare qualunque cosa....
    Un caro saluto.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o