4a Domenica di Pasqua( Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni) di G. Sacino

10 comments


RIFLETTO

Anche se guardandoci in volto gli uni gli altri, vediamo i tratti somatici di ognuno e abbiamo nomi diversi, tra noi però c'è una realtà più vera e profonda: il Padre celeste ci ama tanto non solo da chiamarci figli suoi, ma da esserlo realmente!
Pensiamoci!
Siamo figli di Dio e un giorno lo vedremo così come Egli è (2a lettura)
In attesa del compimento, dobbiamo vivere da figli, dobbiamo comportarci da figli e questo non è facile.
Per aiutarci nel compimento del sogno di Dio su di noi, Egli ci ha donato il Buon Pastore che offre la vita per noi, ci chiama al bene, ci conosce, ci guida. Senza il pastore, le pecore si disperdono e i lupi rapaci cercano di divorarli; così tra noi. Senza ministri della Parola di Dio; senza coloro che come Gesù, donano la vita per la nostra salvezza, senza i sacerdoti, tutti saremmo più facilmente preda dei vizi, degli errori.
Con Gesù, buon pastore, preghiamo il Padre perchè anche nelle nostre comunità, faccia sorgere tante vocazioni sacerdotali, religiose, missionarie che gioiosamente donino la vita a Lui servendo i fratelli.
Accompagnamo la nostra preghiera con l'offerta delle sofferenze degli ammalati, le preghiere innocenti dei bimbi, i nostri sacrifici perchè uniti a Gesù, ci ottengano il dono delle vocazioni di diaconi, presbiteri, vescovi, religiosi e religiose veramente tutti di Dio.

PREGO
Sono anni e anni che preghiamo
"Manda, Signore, apostoli santi!".
Oggi i preti sono pochi e non bastano al mondo.
Preghiamo, ma i frutti, come il cuore desidera,
non vengono.
Poi penso alla Beata Teresa di Calcutta
e i suoi conventi sono pieni
di giovani e donne che danno la vita.
Perchè?
Busso in clausura
e i giovani monaci
tanti, sorridenti
mi accolgono.
Perchè?
Le vocazioni altro non sono
che il fascino di Te Crocifisso;
nudo, essenziale.
Il resto sono fronzoli inutili.
In ginocchio Ti supplico:
la mia comunità
viva solo Te, Dio Crocifisso
pastore che dai la vita.
E le vocazioni verranno
perchè solo Tu hai parole
e seduzioni
più forti del mondo.
Amen.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

10 commenti:

  1. Speriamo che la luce di Dio doni lealtà, coraggio, sincerità, ma soprattutto intuizione a tutti noi per comprendere quanto buio esiste nel mondo!
    Un bacio grande.

    RispondiElimina
  2. Splendida Lucia.
    Questa poesia esce davvero da un cuore puro!
    Un bacio!
    anche nel tuo blog la moderazione?
    Non dire che è colpa mia.
    Ora ho davvero scritto io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara: Non ero tranquilla. Ora l'ho tolta! (almeno lo spero! Sai sono proprio imbranata!)

      Elimina
  3. Bellissima la tua riflessione e la tua preghiera.
    Spesso purtroppo le seduzioni del mondo assopiscono le vocazioni. Per questo le nostre preghiere sono necessarie ed essenziali.
    Nella mia parrocchia sono ormai 15 anni che mancano le suore canossiane per scarsità di vocazioni. E' molto triste, portavano una ventata di luce e bontà tra i parrocchiani, che manca tantissimo ancora oggi, dopo tanto tempo.
    Buona serata a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta quando arrivi!Grazie e buonanotte!

      Elimina
  4. Come mai ci sono poche vocazioni?
    Forse perché oggi si è più distratti dalle sollecitazioni del mondo. Dio chiama, ma non lo si vuole ascoltare, o lo si sente poco perché appunto i rumori di sottofondo sono troppo alti. Forse Dio dovrebbe alzare la voce?
    Ciao Lucia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A mio parere le vocazioni di oggi sono più meditate e più profonde. E' vero che il mondo di oggi distrae e deride chi si affida alla Verità, a chi beve la Vita!No, Dio parla già a voce alta per chi vuole sentire, per gli altri tocca a noi pregare! Ciao Ricc!

      Elimina
  5. Dio mio... aiutaci
    Buona serata Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi tutti abbiamo bisogno di Dio. Invochiamolo ed Egli ci aiuterà.Siamo nel mese di maggio: Affidandoci a Maria Sua Creatura e Madre del Creatore. Buona serata Sara!

      Elimina
    2. Volevo dire "affidiamoci" ho messo il gerundio sbagliando: sich!

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...