venerdì 2 marzo 2012

Newman scrive:



Dio ti osserva individualmente chiunque tu sia
Ti ama di più di quanto tu non ami te stesso