scansione0002- Valeria

5 comments


                                                                          Padre di Claudio Chieffo

Tu non sapevi ancora come ti avrei chiamato,
il volto che ti ho dato, la vita che hai vissuto:
tu non sapevi ancora...
Quando giocavi sulla porta della casa
a fare la signora,
io preparavo alla tua vita grandi cose
che non sapevi ancora
Poi conoscesti il dolore che toglie gusto alle cose,
ma riempie le parole, di vita le colora:
tu lo vivesti allora!
Poi ti ho donato quell'amore sincero
così misero e grande,
perchè il dolore diventasse più lieve
e il tuo amore infinito.

Ora ti voglio con Me: non devi avere paura,
devi lasciarti andare,
Tutto si compie ora
tutto si compie:
ora qui non esiste più il buio,
c'è la luce negli occhi di Dio,
c'è la pace nelle mani di Dio,
c'è la gioia nel cuore di Dio


Lucia

Ora so che il Tuo Amore è grande,
che Lui m'amerà e m'amerà per sempre,
e so che Lui resterà fedele e che
poi mi seguirà in ogni strada che io,
che io prenderò e luce ai miei passi
sarà il mio Signor!
Lui m'assicura che
fatica e dolore non sono senza una,
senza una speranza, per questo io lo seguo
e Lui è il mio Signor.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Nomi, nomi qualsisi.
    Oltre i quali c'è un pensiero, vero.
    Una preghiera, sincera.
    Un abbraccio, fraterno.

    RispondiElimina
  2. lucianadal31/03/11, 12:35

    Grazie! oggi ho bisogno proprio di un abbraccio fraterno!

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...