giovedì 13 luglio 2017

Sono permalosa.

Avviso ai naviganti: sono molto permalosa.

Quando le parole non sono le stesse che mi aspetto....non ribatto, subito, mi chiudo a riccio per il tempo necessario. 
E questo tempo purtroppo lo decido io.

No, mi spiace, non urlo, non alzo la voce e se colui o colei con cui interloquisco alza la voce non parlo più.

Non sopporto le persone sguaiate e le risate eccessivamente sonore.

A cuore sereno, riprendo a colloquiare, evitando di ritornare sull'argomento.

Ma non è sempre così! Ho buona memoria, anzi, troppo buona memoria e anche l'udito funziona ancora bene.

Quindi, se mi offendete non raccontatemi fischi per fiaschi.....so cosa mi avete detto.

Se invece il diverbio avviene con carta e penna.....non vi salverete facilmente!

Ma è un avvenimento raro, capita, certo, può capitare anzi è capitato. 
E addio religione in quell'occasione non sono più cattolica!
E poi cambio strada......

Ora cambio anche argomento.

Cosa dire e cosa fare ora dopo questa confessione?
Soprattutto non piangere! Anzi, visto che è una bella giornata, mi parcheggerò al sole: avete letto bene: parcheggerò la mia vita al sole e non in un alveare di intrighi, di preoccupazioni o problemi che mi logorerebbero l'entusiasmo!

Debbo abbellire la giornata entusiasmandomi per la luce, per l'amore, per quello con la "A" maiuscola e per  le cose e le persone buone.

Non mi affatico ad essere cordiale verso chi conosce che il suo tempo è quasi terminato, verso i malati, i disabili, gli sfruttati dal prepotente di turno e dai tanti infelici che non hanno potuto fermarsi a godere dei raggi del sole, della farfalla che sta volando sopra i miei gerani, della musica che un passerotto tra poco canterà.

Vado a salutare quella panchina che da tempo mi conosce: mi parcheggerò lì al sole,  e mentre guarderò le ortensie, che più tardi, coglierò e metterò in un vaso, rifletterò sul discorso che don Francesco mi ha regalato ieri mattina.

A presto.


Immagine correlata


7 commenti:

sinforosa c ha detto...

Brutta cosa l' essere permaloso, a lungo andare rovina i rapporti. La cosa più importante è l'essere e il sentirsi in pace con gli altri, chiunque altro, anche con chi magari sparla alle mie spalle. Lasciamoglielo fare, coscienza sua; importante è che la mia coscienza sia a posto, no?
Buona serata.
sinforosa

Gus O. ha detto...

E' il solito disco?
Ciao Lucia.

Tomaso ha detto...

Cara Lucia, ma che belle queste ortensie, poi parlando di permalosa, permalosi lo siamo un po tutti che più e chi meno, importante superare quella linea e saperla prendere con un po di umorismo.
Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
​To​maso

Lucia Nadal ha detto...

Grazie Sinforosa! Hai ragione ma uomo avvisato è...mezzo salvato! Ho voluto discolparmi o piuttosto trovare una scusa per eventuali risposte sgarbate date in precedenza......penso di non averne date altre.....Come già detto ammutolisco e sorvolo sulla frequentazione.....Buona serata cara

Lucia Nadal ha detto...

"No, è uno nuovo!!!!!!Buonaserata

Lucia Nadal ha detto...

Grazie Tomaso il tuo commento è proprio un abbraccio! Buonaserata

fulvio ha detto...

Cara Lucia sono con te,io sono molto permaloso,non litigo ma ignoro,è l'unico modo per difendersi dalla maleducazione imperante.
Un abbraccio,fulvio