Dimenticare è possibile?

7 comments


L'amata fuggì con un altro. Nei boschi si nascose. Lui strappò l'intero bosco, ma non la trovò. Lui arò l'intero bosco, ma non la trovò. Seminò l'intero bosco, trasformò in pane il grano e da una quercia caduta intagliò una nave. E partì di sera, nel profondo mare. Tra pesanti rocce e onde grevi lui errò a lungo per dimenticare. Ma nel chiaror di luna e delle stelle, il bosco risorgeva e le verdi foglie ricoprivano la nave e le vele. (Grigore Vieru)


Forse riusciamo a creare un'oasi di quiete per ascoltare la voce di un poeta che conosciamo poco o addirittura non conosciamo. All'inizio dell'estate, gadge  al Corriere della Sera,è stata un'interessante raccolta di poesie con i nomi dei più conosciuti poeti e anche qualcuno ignoto, a me.
Grigore Yieru , morto nel 2009, era della Repubblica Moldova, sebbene fosse l'intensa anima della lingua romena.

Questa poesia adattata, sul tradimento mi parla della sofferenza invincibile che ne nasce.

C'è silenzio intorno a me, forse qualche nota di musica, ma null'altro e allora rifletto questo canto d'amore e di sofferenza.

Quando la persona amata ci lascia, c'è chi spazza via dalla casa ogni traccia , ogni cosa che ricrei il ricordo, sperando di  dimenticare, sperando in un futuro di giorni fatti di momenti di non-ricordo.

E invece i ricordi ritornano a vivere più forti, si ramificano come una foresta dai rami smisurati e ti abbracciano anche nell'angolo di terra più remoto. 

E qui brilla la grandezza dell'amore.
Una vita vera ci viene donata con il suo carico di sofferenza, di lotta e anche di speranza per continuare  a camminare e vivere.
Dolore, sofferenza che dobbiamo convivere caricandoci sulle spalle tutta la passione per quel grande amore.
A volte può essere anche un alto ideale a tradirci!

"Quando non si ama troppo, non si ama abbastanza". 
Nell'amore vero non esiste la parola "risparmiarsi"


Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

7 commenti:

  1. Questo non è uno stralcio di diario. E' qualcosa che può essere commentato. La croce che uno si carica sulle spalle a imitazione di Cristo è un amore immenso.
    Bacio Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E questo amore immenso è ciò che noi dobbiamo testimoniare, no? Bacio e buonanotte.

      Elimina
  2. Cara Lucia, sono passato per augurarti una buona settimana con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Vai Tomaso! Buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  4. Ciao Lucy, sono d'accordissimo, nell'amore non esiste la parola "risparmio", ma si ama, si ama, si ama!
    Serena notte, che ti sia più leggera possibile, ci sentiamo domani.
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo la lunga telefonata di oggi (sull'amore di ieri)mon mi resta che augurarti la buona notte. A domani sera....

      Elimina
  5. Silvana come vedi non pubblico perchè non ho capito niente. Mia cara non è affatto vero che io sono esperta. Quando sono in difficoltà, a volto mi affido a Daniela che arriva da me e insieme cerchiamo una soluzione. Prova a chiedere a lei, se non l'hai già fatto.
    Domani giornata terribile. 2 visite mediche importanti e qualche commissione con mia figlia. Buona notte e...presto: Silvana se vieni a Novara per me il mese di novembre è caos.....(mia figlia finalmente ha fissato la data del trasloco e, per il momento la mia casa è ingombra di pacchi che andranno nel nuovo appartamento. Mamma quante confidenze!!!!

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...