domenica 16 ottobre 2016

Alex



Ho sempre creduto che la strada sia un cielo capovolto, perché è lì che incontro tutti i giorni i segni che dichiarano che c'è altro, oltre, sia in un volto sia in una pozzanghera o in una foglia che si è vestita a festa prima di cadere.

8 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Lucia, bella questa definizione, della strada che è il cielo capovolto!!!
le nostre immaginazioni non ha non mai limiti!!!
Ciao e buona serata, con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
Tomaso

Gus O. ha detto...

Vecchioni ha composto un album sul cielo capovolto.
Bacio Lucia.

Anonimo ha detto...

e'un cantante? le foglie cadono quando sono secche ...stecchite,morte.
ah beh se poi vanno in cielo anche loro...e' un' altra storia cara Lucianadal

Daniela F. ha detto...

Ciao Lucia, bellissimo questo pensiero!
Sono tornata,più tardi faccio un salto da te.
Bacione♥
Dani

Lucia Nadal ha detto...

ci vediamo domani mattina

Lucia Nadal ha detto...

no, Silvana è uno scrittore, insegnante di liceo. ha scritto ben tre libri di cui un è stato tratto il film "bianca come il latte e rossa come il sangue".Il suo blog è Prof.2.0. Cercalo è bellissimo e giovane. Io lo seguo da tempo è stata mia nipote di 16 anni a farmelo conoscere.
Tesoro le foglie cadono.....in autunno secche o no, specialmente se piove. Ma tranquilla è c0me la vita.....Io non sono molto in forma, come le foglie sono caduta, ma mi rialzerò, più vispa di prima. Ti auguro una buona notte.

Lucia Nadal ha detto...

Vecchioni è un insegnante d'italiano scrive canzoni dai testi interessanti. Buonanotte carissimo e Bacio.

Lucia Nadal ha detto...

Ciao Tomaso...sorridi e trascorri una serena notte