San Bernardo di Chiaravalle

2 comments

Ogni atto d'amore, di attenzione, di compassione è una risurrezione. Ogni atto di avidità ed egoismo è una morte. (Erich Fromm)

Risultati immagini per Immagini san Bernardo di Chiaravalle

L'amore è stato uno dei temi preferiti di San Bernardo da Chiaravalle . Qui ho trascritto dei brani del secondo sermone che lui fece sul tema del Cantico dei Cantici.


Dunque, queste parole: Mi baci con il bacio della sua bocca (Cant 1,1) esprimono per me l’ardente desiderio e l’affetto della pia attesa di quegli antichi giusti. Presentivano infatti nel loro spirito tutti quelli che allora potevano essere spirituali quanta sarebbe stata la grazia diffusa sulle sue labbra. Per questo, esprimendo il profondo desiderio dell’anima, ognuno di essi diceva: Mi baci con il bacio della sua bocca, bramando con tutto il cuore di non venire escluso dal partecipare a tanta dolcezza. 


Diceva infatti ogni perfetto: Non mi bastano le belle parole dei Profeti... Egli piuttosto, il più bello tra i figli dell’uomo, mi baci con il bacio della sua bocca. 

Non mi interessa più Mosè: egli è divenuto per me impacciato nel parlare. Le labbra di Isaia sono immonde, Geremia non sa parlare, perché è un bambino, e tutti i Profeti sono senza eloquenza. 

Parli Colui stesso di cui essi parlano, Egli mi baci con il bacio della sua bocca. 

Non mi parli ormai più in essi e per essi, perché il loro linguaggio è come acqua oscura e nube tenebrosa; ma Egli stesso mi baci con il bacio della sua bocca, Egli, la cui graziosa presenza è la ammirabile dottrina che scorre dalla sua bocca diventi in me fonte di acqua che sale alla vita eterna. 

Non mi verrà infusa più abbondante grazia se Colui che il Padre unse con l’olio di esultanza a preferenza dei suoi compagni, egli stesso si degnerà di baciarmi con il bacio della sua bocca? 

La Sua parola viva ed efficace è davvero un bacio per me, non una congiunzione delle labbra, che talora è una bugiarda espressione di pace degli animi, ma vera infusione di gaudio, rivelazione di segreti, una certa e in qualche modo indiscreta mescolanza del lume supremo e della mente illuminata. 

Aderendo infatti a Dio, l’anima forma con lui un solo spirito. 

Giustamente perciò ricuso i sogni e le visioni, non voglio figure ed enigmi, non apprezzo neppure le apparizioni degli angeli. Perché il mio Gesù li supera di molto per la sua bellezza e il suo splendore.

Non altri dunque, sia angelo, sia domo, ma Lui prego di baciarmi con il bacio della sua bocca. 

In verità non presumo di venire baciato dalla bocca di Lui: è questa unica felicità e singolare prerogativa dell’umanità assunta; ma più umilmente chiedo di essere baciato con il bacio della Sua bocca, la quale cosa è comune a molti, che possono dire: Anche noi tutti abbiamo ricevuto dalla Sua pienezza (Gv 1,16). 

Comprendete. La bocca che bacia è, per noi, il Verbo che assume la natura umana; quella che riceve il bacio è la carne che viene assunta; il bacio poi che risulta da chi bacia e da chi è baciato è la persona stessa che riunisce in sé l’uno e l’altra, il Mediatore di Dio e degli uomini, l’uomo Cristo Gesù. 

Per questa ragione nessuno, dei Santi aveva la presunzione di dire: «Mi baci con la sua bocca», ma soltanto: con il bacio della Sua bocca; riservando quella prerogativa all’umanità di Cristo a cui singolarmente e una volta per sempre la bocca del Verbo si impresse tutta la pienezza della Divinità. Felice bacio e stupenda e ammirabile degnazione in cui, non una bocca si imprime a un’altra bocca, ma Dio si unisce all’uomo. E mentre nel bacio umano la congiunzione delle labbra significa l’unione degli animi, qui l’unione delle due, nature associa l’umano al divino, pacificando le cose della terra con quelle del cielo. 

Egli infatti è la nostra pace che fa di entrambe una cosa sola (Ef 2,14).






Non vado oltre, ma vi ho dato le indicazioni per poter continuare.

Risultati immagini per immagini montagne in cui si propaga l'eco delle parole


L'amore è come l'eco, dona quanto riceve e s'allarga sempre più proprio come fa l'eco che ripete da valle in valle la parola gridata affinchè altri ne prendano possesso e ne gustino la gioia. Quest'amore di cui si parla non abbraccia solo la persona ma l'intera umanità.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. Io? no, minuta: sono arrivata al traguardo con la dieta: oggi ore 10 (61kg.) Bacio in punta di piedi.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...