Che cosa cercate?

5 comments

La sera, quando è l'ora propizia al desiderio di riflessione, vado in camera mia, nel mio letto. Inizio con la "Liturgia delle Ore" e poi via via, le preghiere che sono care al mio cuore. Da giorni mi sto ripetendo questa domanda:
“Se andiamo via da te, Signore mio Dio,  dove andiamo? Tu solo hai parole che spiegano la vita”.
 
" Gli chiese una volta Pietro con la solita irruenza.  È dopo di allora che ne ha fatte di più, tanto che Gesù gli ha detto una volta: “Va’ via da me, satana! Perché tu non vuoi che io faccia quello che vuole il Padre mio, ma quello che giudichi tu”. Che umiliazione! Ma l’esito era che si attaccava ancora di più! Così che quella volta, quando la barca ha attraccato piena di pesci […] Pietro era come il pubblicano in fondo al tempio, pieno di ruberie e di peccati e diceva: “Abbi pietà di me!”; e sapeva che quella domanda sarebbe stata la cosa più accolta dal Signore»  Più accolta.   
«Quella domanda rendeva giustizia a tutto» . Questa misericordia rende giustizia a tutto perché tutti siamo peccatori e tutti abbiamo bisogno della grazia di Dio.
Questo è l’inizio delle riflessioni. In Riandare al primo incontro. Bisogna sentire in fondo al cuore, e poi, comprendere,  la sorpresa che ebbero Giovanni e Andrea, quando per la prima volta, quel pomeriggio alle quattro, videro Gesù. 
Basta la sorpresa, basta l’accenno di devozione, basta lo stupore, quando Gesù voltatosi ha chiesto: «Che cosa cercate?», Giovanni e Andrea hanno risposto con una domanda. Non hanno risposto con un discorso: “Cerchiamo la verità, cerchiamo …”. No! «Maestro, dove rimani?». Quello che cercavano l’avevano davanti agli occhi. Allora potevano solo domandare di rimanere con Lui. O meglio, che Lui rimanesse con loro. Quello che il cuore cercava l’avevano incontrato.
 
In quel momento, bisogna ripensare al momento dell'incontro di Giovanni e Andrea, al momento dell'incontro del nostro cuore, uno è tutto pieno dell’attrattiva Gesù. «E Gesù è il Gesù di Giovanni e di Andrea, della Madonna e dei pastori, è il Gesù della vedova di Nain, è il Gesù di Zaccheo. E così il Vangelo comincia a vivere; incomincia a vivere e non è solo un libro da leggere."
 
Ultimamente è stato presentato un libro di L. Giussani da cui ho tratto alcuni pensieri che collimavano con ciò che il mio cuore mi sta domandando. 
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Si Lucia il Vangelo è vita, altro che parole...mi chiedo se abbandonassi la preghiera, la chiesa, tutto ciò in cui credo, da chi andrei? Ecco che la preghiera ci è di grande aiuto perche' questo non succeda mai.

    Mi hai chiesto dove trovo le immagini.
    Per esempio l'immagine dell'intestazione che ho appena messo l'ho presa dal sito di Wallpaper (sfondi desktop) della www.wallcoo.com, se ti si apre in giapponese clicca in alto a sinistra su "inglese" trovi poi le varie categorie e scegli quelle preferisci. Devi scegliere immagini non troppo grandi altrimenti non si può trarre una immagine completa, perchè cmq poi va ritagliata appunto per renderla adatta. Gli sfondi li trovi con google e poi nei siti di background. Negli anni ne ho salvati centinaia di tutti i tipi e colori, che poi cerco di adattare alla intestazione. Poi con un qualsiasi programmino free di grafica online si puo scrivere qualcosa aggiungere immagini e la firma.
    Se ti interessa qualcosa di più specifico chiedi pure.
    Un abbraccio e buonanotte. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saray sono in ritardo nel risponderti, ma avevo letto. Scusami ho un po' di acciacchi e non sto molto volontieri al pc. Rimando il tutto a quando avrò più tempo...certo che mi tenti! Grazie super tecnica!

      Elimina
  2. Io ho sempre cercato le domande e le risposte in altro, però capisco che per chi crede, abbandonare un cammino fa sentire spaesati.

    P.s. cara Lucia, ho la tua partecipazione ai giochi del MozConcorso da 1 a 3 e da 5 a 6. Mi manca la dichiarazione nel gioco n.4, e dato che sabato ci sarà l'ultima parte... ti conviene dichiararlo^^
    http://mikimoz.blogspot.it/2013/08/un-post-al-sole-4.html

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki Moz. provveduto e anullato la gara! Un abbraccio!

      Elimina
  3. Ciao Lucia, ho segnato la tua partecipazione al gioco che mancava (il 4), ti avviso che ho notato che manca anche quella all'ultimo uscito, il 6:
    http://mikimoz.blogspot.it/2013/09/un-post-al-sole-6.html

    Te lo dico per correttezza, perché stanotte appena dopo la mezzanotte ci sarà il gioco finale ed è necessario aver dichiarato la partecipazione a TUTTI i giochi per avere la vittoria valida :)

    Un MozAbbraccio

    Moz-

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...