COME IL PROFUMO CHE SALE DAI FIORI di Gibran

Leave a Comment
mano_fiore_R



Chi di voi non avverte
che la sua potenza d'amore
è senza limiti?
Se il nostro Dio ha donato alla terra
l'arte di essere nido al seme
in apparenza morto,
perchè non dovrebbe donare al cuore dell'uomo
il potere di infondere la vita
in un altro cuore in apparenza morto?
Non è forse il tempo, come l'amore,
indiviso e infinito?
Qualsiasi cosa l'anima
desideri ardentemente,
lo spirito
la raggiungerà.
La tua verità incontrerà la mia
nel mondo che verrà:
ecco, si fondono l'una con l'altra
come il profumo che sale dai fiori,
diventano una sola
che in sè tutto comprende,
immortale nell'immortalità
di amore e di bellezza.
L'Infinito non conserva che amore
perchè solo l'amore è a Sua immagine.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

0 commenti:

Posta un commento

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o