sabato 25 agosto 2018

spiritualità



Immagine correlata

Tutti uniti nella vita andiamo a cercare l'orizzonte:
rischia, fai qualcosa in più,
rischia, impegnati senza vacillare;
nessun cammino è lungo per chi crede
e nessuno sforzo è grande per chi ama.
Seminiamo l'aurora oggi di un giorno nuovo

(Canto popolare dell'America latina)




Vi accorgete che noi tutti andiamo di inizio in inizio, attraverso inizi sempre nuovi?
è una citazione di  San Gregorio di Nissa.

E' come se Dio ad ogni aurora ci dicesse: "Vieni con me vivrai solo di inizi. nessun consuntivo, ma tracceremo solo preventivi!

Che cosa ci ha sedotto del cristianesimo?
Qualcuno ha risposto che "sono diventato cristiano perchè ho capito, ho sperimentato che la mia vita può ricominciare. Ho sbagliato molto, ma la misericordia di Dio mi ha fatto ripartire".


Immagine correlata|



Il ricominciare ha una direzione e non è quella del criceto che gira impazzito nella ruota, ma come dice Padre Luigi Vannucci:"la vita del cristiano è crescere a più libertà, a più consapevolezza, a più amore".


.



Crescere a più libertà. Liberi da che cosa? Soprattutto dalla paura. Quasi ogni giorno possiamo leggere nella Bibbia l'esortazione di Dio: non temere, non avere paura. Il Buongiorno di Dio ad ogni risveglio è: non temere!

Più libertà e più consapevolezza. Gesù per mano di Luca ci parla dei discepoli che si fermano a strappare le spighe e a mangiarle in giorno di sabato (Lc 6,1-5)
"Il Maestro vedendo un uomo lavorare di sabato disse:"O, uomo, se sai perchè lo fai,sei benedetto; se non lo sai sei colpevole".

Si può trasgredire ed essere benedetti, se sai perchè lo fai. Come afferma Dietrich Bonhoeffer: "Qualche volta per essere giusti bisogna commettere un peccato".

Risultati immagini per immagini belle sul ricominciare


I grandi tornanti della Sacra Scrittura sono indicati dall'espressione "Alzati e va"


Alzati dalla posizione seduta o arresa. Dalla vita immobile e mettiti in cammino.
E' detto nei momenti decisivi: ad Abramo, ai profeti che si erano accocolati, è detto a Giona, a Elia, ai grandi peccatori. A Giuseppe per la fuga e per il ritorno dall'Egitto. In tutti i libri della Bibbia dall'Genesi all'Apocalisse. si trova questo filo conduttore: "Alzati e va" ricomincia!

Anche per noi sono scritti questi due verbi. Da dove ci eravamo fermati, Dio ci invita a ripartire. Dio è un colpo di vento nelle vele della nostra nave.

Io la vela, Dio il vento.
Un vento che non sai da dove viene e dove va, ma sai certamente che Lui è un vento che non lascia depositare la polvere.
Per contrasto a questo "alzati e va" Michele Serra ha scritto un libro dal titolo "Gli Sdraiati"......

In opposizione alla vita sdraiata, il Vangelo ci offre le beatitudini.
Beati.
Nella mia ricerca ho incontrato Andrè Chouraqui che traduce beati diversamente da quello usuale e mi piace. Lui scrive "In piedi voi,i poveri. alzatevi! Dio cammina con voi. In piedi, in marcia voi non violenti! Dio vi dona la terra.




Immagine correlata