La rosa Bianca

sabato 17 giugno 2017


Risultati immagini per copertina del libro La rosa bianca immagini

La Rosa Bianca: attualmente è un libro scritto da Inge Scholl, sorella di Sophie che prese parte ad un movimento di opposizione nazista.

"...lo opprimeva il dover vivere in uno stato, in cui la mancanza di libertà, l' odio e la menzogna erano divenuti la condizione normale...
".


"Hitler era ...un flagello per l'umanità..."

"....noi ce ne stiamo a casa nelle nostre stanze a studiare come si guariscono gli uomini, mentre fuori lo stato manda a morire ogni giorno innumerevoli giovani..." 


 Hans e Sophie Scholl, furono giustiziati dai nazisti nel febbraio del 1943.

Come fosse un canto, la passione per la vita, che nemmeno il terrore del regime potè soffocare, rese grandi tutti i ragazzi  che presero parte di questo movimento.

Il mio amore per i diritti degli uomini di qualsiasi razza mi invita a cogliere ogni brillio di luce che traspare da qualche racconto a favore delle sofferenze per chi viene considerato diverso.


La quarta di copertina stampa:

"Possiamo veramente chiamarli eroi?

Non hanno fatto nulla di sovraumano.
Hanno difeso una cosa semplice, si sono battuti per i diritti e la libertà dei singoli, per la loro libera evoluzione e per il loro diritto ad una vita libera.
Non si sono sacrificati per un'idea fuori del comune, non perseguivano grandi scopi.
Ciò a cui aspiravano era che le persone come te e come me, potessero vivere in un mondo umano.
Il vero eroismo consiste forse proprio nel difendere con costanza la vita quotidiana, le cose piccole e ovvie. Inge Scholl. 




Essere poveri per sessanta, settant'anni,o più, se l'adempiersi del nostro viaggio,è compiere in silenzio ogni dovere verso ciò che ci è più caro,cioè l'amore alla famiglia, al lavoro e, contemporaneamente riuscire a restare persone oneste e magari essere allegri e altruisti: questo sarà il mondo in cui Cristo si rivelerà.

L'immagine può contenere: una o più persone