giovedì 14 settembre 2017

Nella salvezza finale . viviamo l'eterno




Non ho mai preso un aereo: il motivo principale è che : Paolo ha viaggiato molto, per lavoro e ora s'è impigrito e non manifesta desideri di viaggi! Ogni tanto gli propongo una tappa ad Assisi e lui mi risponde......"ma poi ci stanchiamo!"
"E va bene...ma poi ci riposiamo!" Dopo di che il discorso si chiude. Fino ad mio prossimo desiderio.


Tutto questo per dirvi che oggi è venuto a trovarmi un amico, che viene a trovarmi tutti i giorni, e mi ha raccontato del suo ultimo viaggio a Parigi. 

"sono partito in una giornata di pioggia e di freddo. Una giornata grigia.....con grosse nuvole grigie.....l'aereo è partito e quasi subito è uscito dalle grosse nubi e, son sobbalzato dallo stupore.... stupore!!.....sopra c'era il sole! 
Risultati immagini per sole nel cielo e l'aereo immagini
Bellissimo!! E ho pensato ci dispiaciamo per la pioggia e ci dimentichiamo che il sole c'è ugualmente!!! C'è sempre!"

Ascoltare questo caro amico mi entusiasma a tal punto che dimentico i gravi disastri di questi giorni.

Perchè c'è il male nel mondo?

E' una domanda che tanti si pongono, una domanda che punta il dito su quel che contraddice il desiderio di bene che ognuno ha in sè; perchè noi, uomini e donne, che siamo fatti per il bene agiamo invece così male, riempiendo il mondo di dolore?

Avrei  tanto da dire....Maghi astrologi, oroscopi, scongiuri: mai, forse, siamo stati, da questo punto di vista, in un mondo tanto pagano.

Sono stata accusata di leggere troppo il Vecchio Testamento (e di amare gli ebrei che.......l'assurdo che mi ha fatto rizzare i capelli, che hanno messo in croce Gesù")
in questo caso, bisogna proprio riandare a prima di Cristo, per ritrovare un'umanità così spaventata dal futuro da affidarsi a profezie e oroscopi per cercare di prevenire i colpi. 

Poi è arrivato il Cristianesimo, poi è arrivato Sant'Agostino che ha affermato che la libertà umana, non gli astri decide delle sorti del mondo. 

C'è l'idea della salvezza finale, per cui il problema non è prevedere cosa accadrà domani, ma vivere per l'eterno.

Chesterton ha detto:"Da quando gli uomini non credono più in Dio, credono a tutto".


Ritta sulla porta di casa
Attendo.
Sul volto non si legge
l'ansia del cuore.
Ma il sorriso nasconde
un'attenta attesa. (nonna Lucia)



PS: io leggo molto il Vecchio Testamento perchè è la completezza del Nuovo e poi Gesù con i discepoli di Emmaus cosa chiedeva loro? Vale la pena ripassare. In più ho esercitato per 40 anni la catechista, la vita di Gesù la conosco bene. Il V.T. che racconta un'infinità di aneddoti.....va letto!!!!