Amore e stelle

2 comments

  • Risultati immagini per Immagini di cielo con tante stelle i due carri delle Orse
  •  L'Amor che move il sole e l'altre stelle.
(Dante Alighieri)




Vorrei parlare dell'Amore Creatore e cercherò di spiegare, come io ami ciò, che è splendore:
Ti amo Signore, che tieni le stelle appese al Cielo!.
 
E il Cielo, il Tuo Cielo a cui  rivolgo lo sguardo in continuazione, quando le nubi se ne vanno scacciate dal vento e finalmente posso ammirarlo: silenzioso, sereno e trionfante così pieno di stelle.

Il firmamento, il Tuo firmamento ha la cordialità della Chiesa cattolica.
Ma come mi è venuto in mente? 
Sì, la mia chiesa accogliente, dove posso fermarmi a contemplare Te e la Madonna, come contemplo il meraviglioso cielo delle notti d'estate.

Mi piacerebbe conoscere il nome di ogni stella, di ogni costellazione, ma non lo so.

Gli innamorati, a volte, guardano le stelle e  indicano col dito un astro e lo battezzano con il nome dell'amato e dell'amata.

So per certo che ogni stella ha il suo nome (chiedetelo a Piero Angela!!!); da secoli hanno fatto da guida agli uomini mostrando la strada alle lunghe carovane che attraversavano il deserto, o alle navi che andavano per mare. (Certo ora c'è la bussola, ma mi piace pensare a Dio che improvvisamente fa brillare la stella polare perchè nessuno sbagli strada!).

Quando piccina,andavo con il mio nonno materno, alla latteria a portare il latte, appena munto, lui mi indicò la stella del "Vespro":
"e' la più brillante, non ti puoi sbagliare ed è quella che ci ricorda che è il momento adatto per pregare"

Più tardi ho saputo che il suo nome è Sirio.

Riconosco il "Carro maggiore e il Carro minore" da sostituire col nome di Orsa maggiore e minore. Buffi orsi a testa all'ingiù  che mettono allegria nel cuore di chi li riconosce.

E la Stella Cometa che ha insegnato la strada ai Re Magi perchè potessero conoscere Gesù?

(I re di Tarso recheranno doni)

Stanca di questo infinito inverno, aspetto l'estate per ritrovare il profumo dell'erba, il canto degli uccelli,  quello interminabile  e noioso delle cicale e nuovamente   sarà il dieci Agosto con le stelle cadenti che piovono nel cielo come lacrime su di una guancia. 


Risultati immagini per Cantico dei Cantici - immagini


Mettimi come sigillo sul tuo cuore, 
come sigillo sul tuo braccio; 
perché forte come la morte è l'amore, 
tenace come gli inferi è la passione: 
le sue vampe son vampe di fuoco, 
una fiamma del Signore! 
Le grandi acque non possono spegnere l'amore 
né i fiumi travolgerlo. 
Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa 
in cambio dell'amore, non ne avrebbe che dispregio
(Cantico dei Cantici )



L'audacia più estrema: voler amare qualcuno – per non dire il proprio prossimo! – come Dio lo ama.

Il primo passo per imparare ad amare gli altri è il tentativo di capirli.

(Adrienne von Speyr)
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. Io più che le stelle vorrei vedere le lucciole, quelle vere e non metaforiche. Ma mi sorge un dubbio: "Esistono ancora?"
    Bacio Lucia.

    RispondiElimina
  2. Esisono, tranquillo. In campeggio, la sera portavo Elenina in un luogo abbastanza buio e lì le vedevamo...bello, insomma certo le lucciole come i maggiolini del mese di maggio della mia adolescenza...erano bellissime e i
    maggiolini nei barattoli di vetro....ah che "gioventù bruciata!" altro che giochi d'azzardo di oggi...Buonanotte e bacio Gus

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o