domande

7 comments




"Forse un mattino andando in un’aria di vetro,
arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo:
il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro
di me, con un terrore di ubriaco.

Poi come s’uno schermo, s’accamperanno di gitto
Alberi case colli per l’inganno consueto.
Ma sarà troppo tardi; ed io me n’andrò zitto
Tra gli uomini che non si voltano, col mio segreto.(Eugenio Montale)"


Don Giussani tuonava a Montale: "Ma anche tu, Montale, sbagli!

 Se le cose "sono" non possono essere spiegate col non-esserci; non puoi dire "Il vuoto dietro me, il nulla alle mie spalle", se queste cose "ci sono" se ci sono non possono essere nulla. Se la realtà "è", è un "è" che spiega! "


Ultimamente per una serie di ragioni accadutemi m'interrogo sullo svolgersi della mia vita.

" Se ci sono non possono essere "nulla" 
Non posso pensare alla vita se non come ad un cammino, faticoso e non privo di domande, con mille perchè e con una sola certezza quella di essere accompagnata: tenuta per mano. 

Abbracciata anche se il calore dell'abbraccio non lo percepisco.

La sera, prima di cenare, debbo ascoltare una voce cara. 
A quella voce vorrei regalare delle certezze che non so dare, perchè "lei" non vuole che io chieda,
non vuole che io risponda alle domande che canta la sua voce,anche non racconta,
che canta il suo sguardo smarrito anche se non lo vedo ma che conosco.

"Come si fa a vivere?".

Ritrovando e riabbracciando la vita ora, in un momento così incerto, così faticoso per un cuore che palpita, intuendo e riscoprendo che la realtà esiste ed è donata.

La Realtà è UNO che ci vuole bene, Nena, cara sorellina mia,  è con 
Lui che abbiamo bisogno di stare sempre, ma sempre ed è a Lui che dobbiamo chiedere con forza di aiutarci a percorrere questa strada piena delle domande del vivere.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

7 commenti:

  1. Carissima Lucia, Montale ha seminato e resterà nella storia della letteratura. Giussani ha scritto libri di cristologia e ha fondato Comunione e Liberazione. Molti seguaci del don hanno scelto la strada della politica, per esempio Formigoni e Buttiglione. Il risultato? Uno schifo di delinquenza truffaldina. No, è inutile cercare la beatificazione del prete teologo. Non ci sono miracoli ma tanti manigoldi incalliti.
    Bacio Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giussani è stato per me l'incontro vero con Cristo. Nessuno mai mi ha parlato in un modo così da farmi innamorare. E le sue parole restano. Le persone? Pensa che Formigoni l'ho anche votato!!!!Che delusione, anche altri certo. Qui nella mia parrocchia c'è la sede di CL......quante parole che si disperdono nel vento e gli esempi? A me basta Cristo. Lui la Pietra Angolare.....Grazie Gus. Tu parli da persona ferita......Bacio

      Elimina
  2. Cara Lucia, chiudo perché. Ora è proprio vero ora arriva l'Epifania che ogni festa porta via!!!
    Ciao e buona notte cara amica con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Cara Lucia per quello che posso fare e stringerti forte forte, in un caldo abbraccio.
    E se vuoi, magari ridere un po', la buffona quale sono, ha scritto un post sulla befana, magari ti aiuta a sorridere un pochino.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho bisogno di tutto quello che mi mandi. Il cuore piange. Oggi ho parlato con Elena, come sempre, parliamo di tante cose e non di noi. Non possiamo farlo. Se la mia voce s'incrina, succederà anche alla sua e non voglio che succeda. Mio marito ha detto più volte in questi giorni: come farò ad entrare in quella casa? Pino era la casa. Ci conoscevamo da ragazzi. Una vita che ha speso nei confronti di tutti. Basta. Il tuo abbraccio è un momento di grazia. Verrò dopo cena a leggerti. Lo faccio sempre con piacere: buonaserata raggio di sole!

      Elimina
    2. Cara Lucia, sai io sono una testa matta, cerco sempre di ironizzare e scherzare, per far si di esorcizzare anche le brutture della vita...
      Quando non mi leggete per molto tempo, e perché, mi allontano, per cercarmi, e perché non ce la faccio, certe volte, per la mia salute, e per altre cose, che non scrivo, perché ci sono, cose "esterne" che poi portano solo cattiverie.
      Cosa posso fare per te, mia cara, che abbracciarti in un caldo e sincero abbraccio?
      Un bacio Lucia.

      Elimina
  4. Essermi amica. Così come sei. Con la tua ironia che mi fa sorridere e che mi commuove. Ti abbraccio anch'io tanto. Noi, tu, Daniela ed io abbiamo un vissuto che ci rende forti e fragili. Sembrano contraddizioni ma non lo sono. Siamo e siamo state molto sole ad affrontare una vita piena di dolori che superiamo grazie all'ironia e alla fede. Attualmente sono in un momento dove il dolore fisico e morale s'intrecciano tanto da togliermi il respiro. E poi anche la bronchite.....non ti pare che sia troppo? Il busto di ferro che dovrò portare per altri tre mesi (carne in scatola?) La maculopatia che ritorna all'occhio destro e al diavolo tutto e come in "Turandot" VINCEEROOO!!!! Ti sono sempre stata vicina...in te ho sempre riconosciuto una persona amica anche senza risposte. Ora è tutto bellissimo!!!! Bacio.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...