Nessun uomo...

2 comments



Nessun uomo è un'Isola,

intero in se stesso.

Ogni uomo è un pezzo del Continente,

una parte della Terra.

Se una Zolla viene portata via dall'onda del Mare,

la Terra ne è diminuita,

come se un Promontorio fosse stato al suo posto,

o una Magione amica o la tua stessa Casa.

Ogni morte d'uomo mi diminusce,

perché io partecipo all'Umanità.

E così non mandare mai a chiedere per chi suona la Campana:

Essa suona per te.



senza la presenza di un Altro
ci arrenderemmo presto davanti alle urgenze della vita


John Donne nel contesto di questa poesia, affermando che nessun uomo è un'isola, afferma perciò che "la morte di ogni uomo mi diminuisce". La perdita o la sofferenza di ogni esse diviene un mio problema. Un nostro problema. Se per noi è bello stare insieme, che la famiglia umana è un'unità, per essere propriamente umani bisogna imparare ed essere coinvolti, che lo riteniamo giusto o no, col dolore e la perdita di un altro.

Ho bisogno di un altro per fiorire.
Ho bisogno dell'altro per essere me stesso
per il bene dell'altro.

Edith Stein, santa, che morì in un campo di concentramento, scriveva di non potersi pensare come persona senza immaginare altre persone.

E Dostoevskij nei f.lli Karamazov ci raccomanda che "Noi siamo responsabili dei nostri fratelli". 
Questo ci ricorda il grido di Dio a Caino:
"Caino dov'è tuo fratello?

Siamo coinvolti in un dono di preziosità e di valore dell'altro, che è vicino a noi per il bene nostro e suo e ne prende la responsabilità.

"Lucia dov'è tuo fratello?"
Lo troverò, Signore, lo cercherò e insieme verremo a te, rifocilliati dal Tuo Santo Pane.
da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/poesie/poesie-d-autore/poesia-4783>
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. Nel cuore dell'insegnamento di Cristo.
    Bacio Lucia.

    RispondiElimina
  2. Cara Lucia, l'inizio di questo post si legge con molta attenzione, quei versi poetici profondi ci fanno molto riflettere, e pensare non solo ha se stessi ma all'immensità che ci sta attorno ha noi. Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa bene!
    Tomaso

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o