10 Agosto

Leave a Comment

Risultati immagini per immagini belle cielo di stelle per il 10 agosto

Solo al vedere la data il pensiero va alla poesia del Pascoli, e, tranne i ragazzi di questi tempi, la conoscerete tutti.

Ne posto un'altra che non ha niente a che vedere con le stelle cadenti, che il meteologo oggi ha pronosticato numerose, ma io la trovo molto bella.


E' di Francis Jammes:

Quando dovrò venire a Te, 
mio Dio, sogno un giorno 
in cui la lieta campagna 
si cinge di un pulviscolo luminoso.
Io vorrei,così 
come feci quaggiù, 
scegliere un sentiero 
per avviarmi a mio 
piacimento in paradiso, 
dove le stelle brillano 
in pieno giorno. 
Prenderò il mio bastone 
e andrò sulla strada 
Maestra e dirò ai miei 
amici asini: Io sono 
Francis Jammes e vado 
in paradiso poiché anche 
l’inferno è annientato 
dalla misericordia 
divina. Dirò: venite 
dolci amici del cielo 
sereno,povere care bestie 
che scacciate tafani, api 
e percosse con un brusco 
scarto d’orecchie.Fra 
questi animali voglio 
comparire al Tuo cospetto.
Li amo perché abbassano 
il capo dolcemente e si 
fermano giungendo i 
piccoli zoccoli che 
muove pietà. Arriverò 
seguito dalla loro 
miriade di orecchie,
seguito da quelli che 
portano ceste sui 
fianchi, da quelli 
che trascinano 
carrozzoni di 
saltimbanchi o 
carrozzelle di piumini 
e di metallo,da quelli 
che portano sul dorso 
bidoni ammaccati. 
Asine pregne come otri, dalla
traballante andatura, 
da quelli a cui si 
infilano piccole brache 
per celare le piaghe 
livide e infette dalle 
mosche ostinate che si 
radunano a grappoli.
Mio Dio fa che con 
questi asini io giunga 
a Te, fa che nella pace, 
angeli ci conducano verso 
gli erbosi ruscelli che 
riflettono tremule 
ciliege, lisce come 
la pelle ridente di fanciulle. 
E fa che in 
questo soggiorno di anime, 
chino sulle Tue Acque 
divine, io sia simile 
agli asini che specchieranno la loro 
umile, dolce povertà 
nella limpidezza 
dell’eterno amore.

Questa sera alzerò la mia mano verso il cielo, perchè il mio Signore la stringa forte e non lasci la presa.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

0 commenti:

Posta un commento

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o