Crescere

6 comments
mani operose quelle della mia mamma


Un momento in cui la vita si manifesta, rende visibile il nostro dolore, le nostre imperfezioni, le nostre fatiche.
Signore donaci mani sempre sensibili per toccare e accarezzare il mondo. 



Le mie mani
ricordando che tu le trovasti belle,
io accorata le bacio,
mani, tu dicesti,
al lavoro condannate crudelmente,
mani fatte per più dolci opere,
per carezze lunghe,
dicesti, e fra le tue le tenevi
leggere tremanti,
or ricordando te
lontano
che le mani soltanto mi baciasti,
io la mia bocca piano accarezzo.(Alerano Sibilla)
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

6 commenti:

  1. Cara Lucia, tante volte, rifletto e penso che tu abbia un dono, sai sempre trovare le frasi e le parole profonde che risvegliano in noi la vera ragione della vita!!!
    Ciao e buona giornata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Caro Tomaso e tu mi fai felice perchè sei un amico fedele. Grazie un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Le mani. Quanto sono importanti. Ricordo con immensa nostalgia quelle della mia mamma, piegate dall'artrosi e stanche dal tanto lavorare. Com'erano belle!!!
    Ciao e grazie
    sinforosa

    RispondiElimina
  4. Quando incontro una persona per la prima volta il mio sguardo corre agli occhi e alle mani. Ricordo che al 50 anniversario di sacerdozio del mio parroco, scrissi per lui una prosa-poesia appunto sulle mani. Pensa alle mani di un sacerdote quante cose possono fare donando momenti importanti ai suoi fedeli. Ciao Sinforosa. Abbraccio. Stiamo camminando verso Agosto!!!

    RispondiElimina
  5. E' la poesia di qualcuno che è innamorato.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
  6. E' bello essere perennemente innamorati! Buonanotte caro amico. Bacio Gus.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o