831 d.c. Sant'Ambrogio pensiero.

2 comments

« Bevi dunque tutt'e due i calici, dell'Antico e del Nuovo Testamento perché in entrambi bevi Cristo. [...] La Scrittura divina si beve, la Scrittura divina si divora, quando il succo della parola eterna discende nelle vene della mente e nelle energie dell'anima »



Gesù disse: " sono venuto per gli ammalati non per i sani"

Il Cristo di Ambrogio è specialmente il medico, che cura le ferite dell'anima. E riconosce: "Anch'io ero piagato dalle passioni, ma ho trovato un medico, che abita in cielo ed effonde la sua medicina sulla terra: egli solo può risanare le mie ferite, perché non ne ha di proprie. Egli solo può cancellare il dolore del cuore, poiché conosce tutti i mali nascosti nel cuore di ciascuno" 

"Se vuoi guarire, mostra al medico la tua ferita. Cancella le tue cicatrici con le lac‐ rime: così la donna nel vangelo cancellò il suo peccato e allontanò il peso delle sue colpe". 

Il Cristo che sant'Ambrogio si compiace di rievocare è il Cristo che guarda Pietro e ne riempie gli occhi di pianto salutare. Ambrogio non esita a confessarsi, quando pensa allo sguardo del Signore, sommamente e continuamente desiderato. 
Ad affascinarlo, di Cristo, è particolarmente lo sguardo: non è difficile immaginare la sua conversione come un'esperienza intensa di questa carità misericordiosa, che trasfonderà nei suoi inni, perché i suoi fedeli la im‐ primano nella memoria e nel cuore. 
E con la figura di Pietro in lacrime, a fissare l'ammirata considerazione di sant'Ambrogio, è quella del ladro che, morendo perdonato, passa in un istante nella vita e nel regno, dal momento che "la vita consiste nell'essere con Cristo, poiché dove c'è la misericordia di Cristo, là c'è il regno".




Risultati immagini per Sant'Ambrogio dal pulpito

Basilica di Sant'Ambrogio in Milano


Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. E' così. Brava Lucia.
    Bacio.

    RispondiElimina
  2. Ho in corso una milanosite.....Bacio pomeridiano

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o