Pioggia...sparita

lunedì 2 maggio 2016

:-)
Risultati immagini per immagini di arcobaleno

In questa primavera senza primavera, piove incessantemente da giorni, e se non piove grosse grigie nubi coprono il cielo.
Così iniziava il mio post che ho scritto nel pomeriggio mentre il tichettio della pioggia accompagnava il ritmo del mio cuore all'unisono. Avevo postato due poesie a me care, perchè mi riportano ai giorni di scuola quando le si imparava a memoria.
Ora la mia mente abita le nuvole. E la pioggia ha cessato di lavare la polvere immobile e di lei resta nell'anima un respiro infinito.
Cosa potrei raccontare se non la delusione di aver visto sparire parole che mi definivano, pensieri fragili e allo stesso tempo ricolmi della lucida bellezza di un pomeriggio domenicale.
Vi ridono le poesie. Quelle sì e forse anche le immagini che avevo abbinato. Buona notte  

Piove
(Ada Negri)

Piove da un’ora soltanto,
ma il bimbo pensa che già
piove da tanto, da tanto,
sopra la grande città.
Piove sui tetti e sui muri,
piove sul lungo viale,
piove sugli alberi oscuri
con ritmo triste e uguale;
piove; e lo scroscio si sente
giungere dalle vetrate,
che versano lacrime lente
come fanciulle imbronciate.
Piove; e laggiù sulla via
e in ogni casa, già invade
l’intima malinconia
di quella pioggia che cade.


La pioggia nel pineto di G. D'Annunzio
Risultati immagini per Poesia la pioggia nel pineto immagini

Taci. 
Su le soglie del bosco non odo
parole che dici umane; ma odo
parole più nuove che parlano 
gocciole e foglie lontane.
Ascolta. 
Piove dalle nuvole sparse.
Piove su le tamerici
salmastre ed arse,
piove su i pini scagliosi ed irti,
piove su i mirti divini,
su le ginestre fulgenti
di fiori accolti,
su i ginepri folti
di coccole aulenti,
piove su i nostri volti
silvani,
piove su le nostre mani
ignude,
su i nostri vestimenti
leggieri,
su i freschi pensieri
che l'anima schiude novella,
su la favola bella che ieri
t'illuse, che oggi m'illude,
o Ermione.

Odi? 
La pioggia cade su la solitaria
verdura
con un crepitío che dura
e varia nell'aria secondo le fronde
più rade, men rade.
Ascolta. 
Risponde al pianto il canto
delle cicale che il pianto australe
non impaura,
nè il ciel cinerino.
E il pino
ha un suono, e il mirto
altro suono, e il ginepro
altro ancóra, stromenti
diversi
sotto innumerevoli dita.
E immersi noi siam nello spirto
silvestre, d'arborea vita viventi;
e il tuo volto ebro è molle di pioggia
come una foglia, e le tue chiome
auliscono come le chiare ginestre,
o creatura terrestre che hai nome
Ermione.

Ascolta, ascolta. L'accordo
delle aeree cicale a poco a poco
più sordo si fa sotto il pianto
che cresce;
ma un canto vi si mesce più roco
che di laggiù sale,
dall'umida ombra remota.
Più sordo e più fioco s'allenta, si spegne.
Sola una nota
ancor trema, si spegne,
risorge, trema, si spegne.
Non s'ode voce del mare.
Or s'ode su tutta la fronda crosciare
l'argentea pioggia che monda,
il croscio che varia secondo la fronda
più folta, men folta.
Ascolta.
La figlia dell'aria è muta; ma la figlia
del limo lontana, la rana, 
canta nell'ombra più fonda,
chi sa dove, chi sa dove!
E piove su le tue ciglia,
Ermione.
Piove su le tue ciglia nere
sìche par tu pianga
ma di piacere; non bianca
ma quasi fatta virente,
par da scorza tu esca.
E tutta la vita è in noi fresca aulente,
il cuor nel petto è come pesca intatta,
tra le pàlpebre gli occhi
son come polle tra l'erbe,
i denti negli alvèoli
con come mandorle acerbe.
E andiam di fratta in fratta,
or congiunti or disciolti
(e il verde vigor rude
ci allaccia i mallèoli
c'intrica i ginocchi)
chi sa dove, chi sa dove!
E piove su i nostri vólti silvani,
piove su le nostre mani ignude,
su i nostri vestimenti leggieri,
su i freschi pensieri
che l'anima schiude novella,
su la favola bella
che ieri
m'illuse, che oggi t'illude,
o Ermione.





Domani continueremo a percorrere la nostra vita accettando l'inaspettato: così ogni giorno sarà un nuovo giorno da vivere con l'Amore che ci prende per mano.

4 commenti:

  1. Cara Lucia, dopo la pioggia, arriva il sereno!!! ci vuole solo pazienza.
    Ciao e buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Infatti caro Tomaso, oggi c'è il sole! Ciao!!

    RispondiElimina
  3. bellissime soprattutto quella di D Annunzio la adoro da sempre :-) belle le immagini e l header !!

    RispondiElimina
  4. Grazie Fiore. Ora la cena, poi passo da te, se non ce la faccio, domani mattina. Abbraccione

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o