Lo Scapolare.

Leave a Comment
Giovanni Paolo II dopo l'Angelus del 26 luglio 1988 disse:
"Mediante lo Scapolare, mezzo di affiliazione all'Ordine del Carmelo per condividerne i benefici spirituali, i devoti alla Madonna del Carmine esprimono la loro volontà di plasmare la loro esistenza nell'esempio di Maria, Madre, Patrona, Sorella, Vergine purissima, accogliendo con cuore purificato la Parola di Dio e dedicandosi al servizio dei fratelli"

Risultati immagini per immagini scapolare del carmine


Risultati immagini per immagini scapolare del carmine
Ecco l'immagine dello Scapolare o abitino (può essere sostituito dalla medaglietta illustrata qui sopra)

Lo Scapolare è un "Segno" visibile , approvato dalla Chiesa, con il quale rendiamo visibile la nostra consacrazione a Maria. Nello stesso tempo, ci sentiamo, più o meno devotamente, parte dell'Ordine Carmelitano.
Per tutti coloro che lo indossano, lo Scapolare ha il compito  di far memoria della vita di Maria. Di pregare assiduamente richiedendo l'aiuto divino.

La prima persona che diffuse l'uso dello Scapolare fu San Simone Stock che lo ricevette direttamente dalla Vergine dicendogli: "Questo è il privilegio per te e per i tuoi, chiunque muoia con questo Scapolare, sarà salvo.

Risultati immagini per immagini scapolare del carmine

Maria SS. che ci dona ogni giorno Gesù, ci chiede di:

- Accoglienza , che si fa sguardo e orazione, al dialogo con Dio
- Disponibilità alla Parola che si fa speranza
- Abbandono sereno alla volontà del Signore e ai fratelli specialmente ai più piccoli e umili.

Vorrei parlarvene di più e più profondamente anche dal punto di vista storico, purtroppo è già sera e domani sono a Milano. Nel pomeriggio è tempo di "saggi scolastici" e il mio Francesco, aspetta i nonni. Non mancherò di illustrarvi molto presto, perchè ho scelto di portare lo Scapolare.

Risultati immagini per immagini scapolare del carmine
Carol Woytjla con lo Scapolare




Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

0 commenti:

Posta un commento

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o