Mi vuoi bene? Mi ami tu?

4 comments


I Vangeli raccontano che Gesù non è più presente come prima. Ogni tanto appare: è apparso più volte nel cenacolo, per la strada ai due di Emmaus... 
Ora gli Apostoli sono tornati là dove tutto ha avuto inizio, al loro mestiere di prima, alle parole di sempre: vado a pe­scare, veniamo anche noi; e poi notti di fatica, barche vuote, vol­ti delusi. 
L'ultima apparizione di Gesù è raccontata nel contesto della nor­malità del quotidiano. Del resto Egli è Colui che abita la vita e le persone. 
Nel Vangelo di Giovanni Gesù, inginocchiato sulla spiaggia davanti a un fuoco di brace, come fosse una madre che prepara da mangiare ai figli che tornano dal lavoro. 
E' il Suo stile: tenerezza, umiltà, custodia.
Amici vi chiamo non servi.
Agli apostoli che tornano e che non l'avevano riconosciuto, chiede un po' del loro pesce. E inizia il dialogo tra Gesù e Pietro.
Gesù, maestro di umanità, usa il linguaggio semplice dell'amore, domande risuonate sulla terra in­finite volte, sotto tutti i cieli, in bocca a tutti gli innamorati che non si stancano di sapere: mi a­mi? Mi vuoi bene? La vita ha fame di queste parole, ha fame anche delle risposte. E' il linguaggio della mamma con il suo bambino.



E' il linguaggio delle radici profonde della vita, perchè il cuore di Gesù vive della nostra vita.



Gesù ripete per tre volte la stessa domanda: Simone mi ami tu? Pietro usa però un altro verbo, quello dell'affetto: Ti voglio bene, Idem per la seconda domanda, ma nella terza ecco che Gesù adotta il verbo di Pietro, si abbassa, si avvicina, lo rag­giunge là dov'è: Simone, mi vuoi bene?

Dammi affetto, se l'amore è troppo; amicizia, se l'amore ti mette paura. Pietro, sei mio ami­co? E mi basterà, perché il tuo de­siderio di amore è già amore. 

Pietro sente il pianto salirgli in gola: vede Dio mendicante d'amore,il Dio delle briciole a cui basta così poco, e un cuore sincero.


Nell'ultimo giorno sono certa che ,se anche per mille volte l'avrò tra­dito, il Signore per mille volte mi chiederà soltanto questo: Mi vuoi bene?

Risultati immagini per Un abbraccio dal cielo immagini


E io non dovrò fare altro che rispondere per mille volte, soltanto questo: Ti voglio bene.

ombreflessuose
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

4 commenti:

  1. Dio ama, l'uomo può solo voler bene.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. E se l'uomo vuole bene a Dio è già sulla strada che dà senso al nostro vivere con Lui e nella Chiesa. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Ma che bello questo post, sei davvero brava. Pensa che io l'ho commentato tralasciando tanti e tanti spunti che tu invece mi dai.
    Ma che bello il tuo blog! Mi sono unita volentieri e spero che verrai a trovarmi.
    Ciao ciao
    sinforosa castoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Verrò certamente! Adesso è tardi e vado a dormire: preghiere, libro e fluc sotto il piumonino!!! Abbraccio Sinfo.

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o