Una umanità che cambia

2 comments




Il cristianesimo è un avvenimento che fa parte della storia e che, della storia, ha modificato il cammino attraverso un uomo, Gesù. Da questo incontro, da questo avvenimento, Cristo, diventa presente "ora" in un fenomeno di umanità diversa.

 Il cristianesimo è l'imbattersi in questa diversità umana, in cui la persona sente un presentimento nuovo,  una possibilità di certezza, di speranza, di utilità del vivere,nuovo.


Gesù, il Figlio di Maria SS. quella ragazza di 16 anni di cui ho scritto ieri, è la dimora di Dio. Quell'uomo è Dio. "Dalla Sua pienezza noi tutti abbiamo ricevuto, grazia su grazia". (Giovanni) e San Paolo "In Lui abita corporalmente la pienezza di Dio".

Come non amare un uomo, che è Dio,che mi fa amare la Sua umanità,  amare ciò che guardo, ciò che mi stupisce, ciò per cui piango.....

Cristo si è fatto sentire nei nostri cuori, oggi, donandoci la curiosità di conoscerlo di più, perchè ci ha suggerito un aspetto del nostro cammino più leggero, ma più serio. Perchè, malgrado la pesantezza delle nostre giornate, noi, siamo in ogni momento, più contenti.

Tutto questo non ha bisogno di essere spiegato, ma solo di essere visto. 
Visto nell'incontro con un cuore che sorride, con occhi che sanno guardare, con mani che abbracciano: TU, l'amico di cui ho bisogno, l'amico che mi sostiene a continuare la strada quando mi sento in difficoltà.

Ho incontrato quell'uomo di duemila anni fa, si è fatto presente ed è rimasto nel mio cuore, non solo nel momento iniziale, ma anche dopo, in ogni momento che segue l'inizio.

Che fa dire a Paul Claudel in "Annuncio a Maria" "Come è bello il mondo e come è grande Dio!"

Buona giornata a tutti.





Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. Il cristianesimo si vive secondo l'esempio di Cristo, oppure non esiste.
    Diventa un tran tran bigotto tra chiesa e chiacchiere.
    Bacio Lucia.

    RispondiElimina
  2. "Cristo è entrato nel mio cuore non soltanto nel momento dell'incontro, ma anche dopo". E c'è rimasto. Buonanotte a te Gus. Grazie per essere passato.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...