favola (Canzone di C. Chieffo)

martedì 16 febbraio 2016



Non avere paura piccolo figlio mio
ma è la strada più dura che ti porterà là;
lascia dunque il sentiero, prendi i campi e va'
attraversa quel bosco non temere perchè
c'è Qualcuno con te.

Mi vien fatto di pensare che i bambini conoscono davvero più cose di noi e che se gli adulti si lasciassero guidare dai bambini dalla loro sensibilità, dalla loro ingenuità, insomma: bambini prendeteci per mano andiamo insieme,  sul sentiero pulito della giustizia, come voi l'intendete, e dall'amore senza fine che vi caratterizza e forse il Regno dei Cieli sarà più vicino.




E' notte, nel lettone si sta molto bene. Paolo legge ed io prego. 
E' bello il silenzio, abbiamo finito di pensare alla giornata trascorsa, al fragore e all'inutile rincorrere le mille vuote idee. 
Passa una bicicletta invisibile, un cane abbaia alla luna (è calante, mi pare), due persone, ferme si scambiano la buona notte ed io penso che:



quando incontrerai il lupo e la volpe e il leone
non restare impaurito e non far confusione:
son di un altro racconto che finisce male
non potranno toccarti; non voltarti perchè
c'è Qualcuno con te...




ci sarà un prato, un paese, una città dove la libertà e l'amore per i bambini,  per le loro mamme e i loro papà, per tutti, si possa respirare come l'aria in un giorno limpido o in una notte piena di stelle!




Questa sera mi pare che potrebbe essere possibile.....ho dimenticato i problemi, i diverbi, le persone che derubano i poveri e gli assassini, no, non esistono più. Questo mio sogno di futuro forse non esiste...in questa sera silenziosa c'è solo l'amore di Dio che abbraccia l'universo.





Non arrenderti al buio che la notte divora
ora è notte ma il giorno verrà ancora.
Così quando sarai a quell'ultimo ponte
con il tempo alle spalle e la vita di fronte
una mano più grande ti solleverà
abbandonati a quella, non temere perchè
C'è Qualcuno con te
non ti lascerà mai
non avere paura, non fermarti e vai...



Risultati immagini per immagini una mano grande in una piccola



N.B. di proposito ho cercato immagini di bimbi felici pensando a tutti quei bimbi che la cattiveria degli uomini rende infelici.
Per ogni figlio dell'uomo che muore Ti prego così: Ave Maria...

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o