Parola di Dio.

8 comments


Il discepolo di un rabbino ebraico che non riusciva più a dormire, chiese al suo maestro: "Quando termina la notte?
- Quando vedo la mia mano davanti agli occhi?"
"No," dice il rabbino.

"Quando vedo l'albero davanti alla finestra?" "No," dice il rabbino.
"Quando vedo il coniglio correre per i campi?"
"No,", dice il rabbino.

"La notte termina quando tu riconosci il volto dell'altro come un fratello."


Una parentesi per chierci e chiedermi, quale fede ho testimoniato con il mio vivere? Quale presenza sono stata in questo frastornato mondo? Luce del mondo e sale della terra?...mah!.

Gesù mi riporta sempre alla concretezza della vita, non desidera che io passi il tempo con la testa tra le nuvole,(magari di panna!) che io faccia della mia vita una realtà religiosa validissima per tranquillizzarmi la coscienza!

Gesù desidera che la smetta di frequentare le chiese, di pregare rosari, di studiare i sacri testi... per poi fare tutt'altro nella vita ordinaria!

Ho semplicemente letto la Lettura di oggi. Chiara. Lineare. Forte. Bella.Come sempre.

Eh sì, perché la Parola è bella proprio nel suo essere sferzante.

Gesù, hai ragione. Come sempre. Mi sproni ad una fede viva.

La notte termina quando riconosci il volto dell'altro, di qualsiasi altro.

In ogni Lettura Gesù rivoluziona il nostro vivere.

Lo so, alla parola "rivoluzione" associata a Gesù si arriccia subito il naso. Non è corretto. Gesù figlio di Dio,non era  un rivoluzionario!ma se le rileggo bene, le Sue parole risuonano nel cuore e nella testa taglienti e delicate!

Avete inteso che fu detto... MA IO VI DICO... , e la vita cambia, e la rivoluzione inizia.



Possibile che non sentiamo questo appello al cambiamento radicale, possibile che queste parole non suscitino in noi il desiderio impellente di cominciare a vivere da risorti, come lo siamo già realmente?
Riconoscere il volto dell'altro come fratello?
Scusate, ma non sentite anche voi nostalgia di vita nuova? Di testimonianza vera, semplice, genuina?

Siamo creati ad immagine e somiglianza di Gesù Cristo, e se la mia fede è solo quella della Domenica e non entra nel mio stile di vita ordinario... Beh Lucia è meglio che parli d'altro! 

Ascoltare il Vangelo ogni settimana e leggerlo tutte le mattine dopo aver recitato l'Angelus, e non riconoscere l'altro come un fratello... non dividere il pane con il povero...

Se  sto entrando in Chiesa, magari mi accingo a leggere, a cantare o a svolgere altri servizi... e mi ricordo che mio fratello ha qualcosa contro di me,e giusto che lasci tutto e vada a riconciliarmicon lui....sì, riconciliarmi....

per far finire la notte...
perché la fede torni a farmi volare...
perché l' Eucaristia torni ad essere un abbraccio
perché possa  tornare a cantare la speranza del Risorto
perché le mie parole siano per l'altro un regalo e dai miei post non ci sia mai l'insulto, l'arroganza, la superbia o la menzogna....per questo..

Ti prego, Signore.

E in questa preghiera vorrei cantare a Te la solitudine di chi non trova conforto,
il dolore di chi soffre nell'anima e nel corpo,
l'amore per i giovani, i bimbi che soffrono la mancanza di pace in famiglia e nel loro Paese,
un eterno dolce riposo al mio papà che domani avrebbe festeggiato il suo compleanno..
per tutti i morti delle stragi e degli incidenti stradali.
Signore Ti prego per tutti ma proprio tutti gli uomini della terra.


 

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

8 commenti:

  1. Il rabbino sapiente.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come stai? Cosa ti sussurra il tuo mare se cammini pensando al Cielo che ti copre? Oggi 21.....la va per pochi giorni....e poi sarai più ciarliero? Gli Orsi piccoli (orsini) sono batuffoli di morbido pelo.....ma non parlano.....
      ascoltano mangiando la pappa di mamma Orsa. Bacio Gus.

      Elimina
  2. Quando leggo "La Parola" la leggo come se fosse una lettera che è stata scritta a me personalmente. M'interpella, mi prova, mi rassicura, mi dà coraggio e forza.
    Bella la preghiera!
    Bacione ❀ ❁
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio così; questa sera Carron. Baci. Domani: prima Valeria poi la mia mammucchera! Buona giornata Dani.

      Elimina
  3. Mi unisco alla preghiera con riflessione e devozione!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo al pomeriggio che sta diventando sera...allora a ts una bellissima serata. Ciao cara Bea

      Elimina
  4. Cara Lucia, le tue belle parabole ci insegnano sempre molte cose, che spesso le ignoriamo.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso caro dobbiamo essere "rivoluzionari!" Buona serata

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o