Febbraio febbraiolo, ogni uccello posa l'ovo.

2 comments




In punta di piedi, regalandoci tanto freddo, Gennaio, con un fazzoletto pieno di feste è terminato. Ah ma ne arriveranno altre, che non avranno niente di spirituale ma saranno gioiose. Nei primi giorni però il ricordo di San Biagio, della candelora, ci portano tradizioni popolari che ci aiutano a fiondarci in Chiesa per farci benedire la gola e l'invito alla luce che arriva con le giornate un pò più lunghe!

Come canta quel proverbio nel titolo, parlerò delle giornate che desidero arrivino appunto a Febbraio.

I più mi dicono che questo mese potrebbe serbarci delle sorprese, non sempre gradite: un persistere del maltempo, un incrudirsi del freddo, ma io sono incline a sognare le dolci giornate primaverili in cui tornano gli amati uccellini per preparare o restaurare il loro nido.

Ma le piante hanno ancora le braccia nude, imploranti, drammatiche e anche loro aspettano di essere ricoperte da piccole gemme che poi saranno ricche di fronde e poi di frutti. Ma come corro....

Signore benedici questo mese perchè, tra le sorprese dei giorni ci sia un accenno di pace.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. Già poter godere ancora della luce di tramonto accennato, quando esco dall'ufficio verso le 17,30.. è meraviglioso!

    RispondiElimina
  2. Più che il mese il Signore dovrebbe benedire noi. Ne abbiamo tanto bisogno.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...