martedì 18 novembre 2014

Cosa dobbiamo fare?

 
 
 
 
 


I giovani d'oggi



hanno un'esigenza di autenticità che è


sottilmente più acuta rispetto a un tempo.


Ma l'impeto di autenticità che ha preso forma


per contrasto con l'ipocrisia viene


subito travolto da un nuovo conformismo.


Allora l'agitarsi di questi giovani è molto


più rabbia che un impegno.


La conclamazione di valori ideologici


strumentalizzati dal Potere finisce


per stordire i giovani sempre più smarriti


per l'insicurezza del loro cammino e


l'impaccio nell'identificare una propria esigenza


prevalente.


Mancando un obiettivo di medio e lungo periodo


alla fine vengono ingabbiati all'interno


di un bisogno dominante che sembra quello


immediatistico che si consuma giorno dopo


giorno facendo scomparire l'autenticità iniziale.