La Memoria vale un tesoro

2 comments



 Il piumone è ancora sul letto. Ricordate il mio piumone di stelle? Ora le finestre sono ancora chiuse e si sta ancora bene là sotto. Spesso succede che il sonno tarda ad arrivare e ecco i momenti magici della memoria. I tesori che non si perdono se non perdi lei,la memoria, la tua compagna della mente e del cuore. 
Non occorre aprire il cassetto delle fotografie: se chiudiamo gli occhi ecco: lampi d'istanti. Lampi di vita vissuta. Sono pezzi della  vita che col passare degli anni,ci plasma e ci definisce....  Raccontano la nostra storia e noi li rincorriamo per fermarci un po' su quel tale profumo, su quel sorriso che ricorderemo sempre con, forse, un battito più forte del cuore.

C'è un altro tipo di Memoria: la vita cristiana è memoria.  Se non fosse memoria di Cristo che senso avrebbe la mia vita?
"Ma tu chi sei?" In ogni personaggio dei Vangeli, toccato dallo sguardo di Cristo, vibra questa domanda.
 Vorrei poter avere gli occhi di quelle persone che camminavano lungo le strade della Palestina per poter incontrare Gesù, mi piacerebbe poter guardare quello che credo di sapere già.

 Sì,guardarLo e sorridendoGli pregarLo di prendere per mano i miei figli e i miei nipoti. 
Invadere la vita di tutti per poi sentirsi chiamare per nome. Come Pietro quando, sulla spiaggia del lago di Tiberiade, riconosce il Signore risorto.

Col cuore triste ricordiamoci di pregare per quelle persone, e sono tante, che ci guardano con occhi vuoti,e sembra che ci chiedono che nome abbiamo, che vita facciamo e che cosa ci ha portato accanto al loro letto!

La memoria vale un Tesoro!


Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

  1. Ti auguro un buon fine settimana... e -discorso cristiano a parte- sono d'accordo con te sulla memoria... :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Gesù lo incontri nel volto del tuo prossimo.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o