Non voi avete scelto Me...

19 comments
 
La mattina, quando nel bagno ci osserviamo allo specchio, non vi è mai capitato di chiedervi "Chi sono?" o "Perché esisto?" Beh, certo è difficile che succeda al mattino: troppo addormentati o troppo in ritardo sui tempi programmati. Ma la sera prima che il sonno baci i nostri occhi, può succedere. Quando per caso, ci rivolgiamo queste domande, dobbiamo pensare ad una Presenza che ci dà il diritto di sperare ad un "meglio" per la nostra vita.
 
S. Paolo ai Galati (3,26-28)
"Tutti voi infatti siete figli di Dio per la fede in Cristo Gesù, perché quanti siete stati battezzati in Cristo, vi siete rivestiti di Cristo. Non c'è più né giudeo, né greco; non c'è più né schiavo, né libero; non c'è più né uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù".
 
 
"Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi" (Gv 15-16)
E' una scelta che ti rimane nel cuore e a cui non puoi opporre resistenza.
 
Da ieri sono ferma sul divano perché mi sono slogata la caviglia sinistra...e allora leggo e penso. E prego. E mi è d'aiuto sapere, che nonostante gli errori,  insomma, una vita normale, sono stata scelta come ognuno di voi.
 
Buonanotte. La mia luna è già lì, silenziosa e luminosa ad augurare anche a me la buonanotte.
.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

19 commenti:

  1. Dio ci sceglie ma sta a noi che questa grazia perduri nel tempo.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una "fede" che non serve a vivere, che non serva a rispondere ai momenti intensi della realtà, è inutile, o no? Abbracci.Ciao Gus e buona domenica.

      Elimina
    2. E chi sei tu Gus O.Orsini a sostenerLO?
      Poi con questo Dio generico.
      Intendi il Padre che è nei Cieli, il Figlio Gesù CRISTO o Satana?
      Non dirmi YAVE' o IO SONO.

      NOME E COGNOME (cioè SANTIFICATO!)

      Elimina
    3. Invece nelle TUE "PAROLE" leggo una richiesta PRESENTE e non una semplice fiducia o speranza.
      Medita BENE! Contempla BENE! ... e lo SENTIRAI VICINO VICINO. Io farò il possibile per proVOCARLO affinché tu POSSA sentirlo FUORI di te, visto che non vi A.C.conTEntate dentor di VOI.

      A me è successo, ma io non lo sentivo dentro di me e nemmeno fuori. IO L'ho SCOVATO dove si nascondeva.

      E' UNA PAROLA!
      Basta dirla con il CUORE e scopri l'ANIMA.

      Elimina
    4. Come mai MANCA il NOME delle SUE "PAROLE": LUCIA?

      Elimina
  2. Credo che chiunque se lo chieda. Per questo nascono le religioni :)

    P.s. l'immagine che hai messo è stata lo sfondo del mio telefono per un po', ho trovato una gigantografia di quel dipinto in una chiesa, feci la foto perché le facce dei due tizi mi facevano ridere, e l'ho messa come sfondo^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, già!
      L'immagine, tanto usata d Ciao Miki!a me, riguarda I discepoli di Emmaus (la bella notizia)che ritornano frettolosi a Gerusalemme per raccontare agli altri discepoli di aver incontrato Gesù. Si vede la fretta, no?

      Elimina
    2. RELIGERE o RELIGARE, da dove deriva la PAROLA "religione" vuol dire APPROFONDIRE, CONSIDERARE, aver CURA, RIGUARDO. Guardare con scrupolosa attenzione.
      Ma molti di comportano COME animali, per mancanza di conoscenza, e come uomini per la loro AVI..DITA'.

      I DUE nell'immagine SONO Pietro e Giovanni che vanno di corsa al SEPOLCRO.

      Elimina
    3. Da dove comincio? Hai scritto tanto! Il Nome? Pensando a quanto invoco sia il mio Sposo che la Sua Mamma penso si tratti di loro. Non tiro ad indovinare ma ti rispondo con i sentimenti del mio cuore. Io chiedo sempre il perdono dei peccato e un cuore che li ami profondamente. Non sono in me? E' vero perché altrimenti sarei più buona, ma spero che nel momento in cui Egli mi chiamerà, mi saranno vicini abbracciandomi e aiutandomi a seguirLi. Ciao Angelo. Ah, dimenticavo di dirti che sono andata su Google e precisa che l'immagine è riferita proprio ai discepoli di Emmaus....Ariciao!

      Elimina
    4. Chiunque fossero quei due, avevano delle facce che mi facevano ridere... il resto per me non ha importanza :)

      Angelo, altri fanno derivare la parola religione da relegare, ossia unire. Ma relegare significa anche tenere rinchiusi :)

      Moz-

      Elimina
    5. Mi dici dove su Google?
      Non vorrei che sia un altro POSTo dove si siano ... confusi.

      Per alcuni "rinchiudere" è riferito condannati, per altri è CUSTOdire in CELLA. Le stanze dei monaci si chiamano CELLE. Lascia perdere chi sa di VINCERE per SE e per gli altri.

      Elimina
    6. Va bene tutto. Comunque: sono andata sulla scritta Google. Ho scritto Discepoli di Emmaus, immagini. Tra le tante c'è anche questa. Buona notte. Io vado nel lettone a pregare, leggere e pensare a un mondo di pace. Questa sera la mia luna non mi sorriderà: il cielo è tanto, tanto coperto da nubi.

      Elimina
    7. Per me non va bene!
      IO SO che l'autore del dipinto ha voluto immortalare Pietro e Giovanni che corrono al sepolcro, poi se qualcuno l'ha usato per i discepoli di EMMAUS ... non sbaglia nel significato di ricerca del RISORTO o del CROCIFISSO (che SOLO la stessa PERSONA).
      Inserisci "Pietro e Giovanni" e troverai l'AUTORE.

      In quanto alla LUNA è ancora più GRAVE, come l'UNICORNO!

      Parlare con la LUNA E' PAGANESIMO.

      Parla con l'ADDOLORATA che forse ti RISPONDE.

      Elimina
    8. Poi Dio disse: «Vi siano delle luci nella distesa dei cieli per separare il giorno dalla notte; siano dei segni per le stagioni, per i giorni e per gli anni; facciano luce nella distesa dei cieli per illuminare la terra». E così fu. Dio fece le due grandi luci: la luce maggiore per presiedere al giorno e la luce minore per presiedere alla notte; e fece pure le stelle.
      Quando sono nel letto con la testa sul cuscino, le tende aperte e la tapparella ancora su, il mio panorama è il cielo e molte sere anche la luna....
      Ragazzo mio, io non l'adoro i le parlo come parlo al mio gatto, ai fiori e sì, anche alle persone quando ci sono! Ma Maria Addolorata (la festa di ieri) io la amo!
      Ci sono pensieri che hai solo tu...in incolparmi di cose di cui non conosco l'esistenza! Ciao!

      Elimina
    9. I miei non sono pensieri che dedico alla luna, ai gatti o ai fiori.
      IO PARLO con UNA PERSONA ... SEMPRE!
      Anche quando non ci siete ... voi, mmi fiori, gatti e LUNATICHE.
      Non ti incolperò di altro, visto che non le CONOSCI le PERSONE del CIELO.

      Elimina
    10. Anch'io! Ma nel mondo Dio ci ha donato il creato e tutto il resto. E poi che male c'è parlare, ridere o piangere per gli avvenimenti che ci sono donati? Per il resto non ti rispondo perché sei poco gentile. Cosa pensi che io abbia gridato appena ho visto Valeria a terra, con la bava alla bocca, il rossore sulle guance e il respiro afannoso?...Mi raccomando...non ti distrarre!!!

      Elimina
  3. http://it.wikipedia.org/wiki/Eug%C3%A8ne_Burnand

    RispondiElimina
    Risposte
    1. QUI non hai ... "COLPE" che conoscevi l'esistenza?
      CONOSCI CHI ERANO i DISCEPOLI di EMMAUS?
      Uno Cleopa, il marito o il padre di una MARIA?, e l'altro?

      Elimina
    2. Perché mi metti sempre alla prova? Fidati. Luca parla di Cleopa e nessun nome dell'altro. Comunque farò una ricerca.

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o