una giornata particolare

14 comments
 
 
Dopo il bellissimo temporale di ieri sera, questa mattina il cielo era limpido e azzurrissimo. Grazie mio Dio! Lo aspettavamo da giorni!
Abbiamo la giornata libera da impegni. "Andiamo a Milano?" Andiamo. Da Pasqua non vedo la mia mamma, per i suoi 92 anni, sta bene, ma ho voglia di vederla e di farmi abbracciare. Mi assale un grande entusiasmo. Quando gli avvenimenti non sono programmati tutto è novità, tutto è gioia. La mia mamma, che non ci aspettava, rimane sorpresa, brontola un po' ma poi sorride..."Se avessi saputo ti avrei preparato...." Povera mamma, le gambe le fanno male, fa fatica a stare in piedi..."se avessi saputo..." e già si perde raccontando i suoi molteplici malanni. I so e le sorrido...lei pensa che la prendo in giro e, tanto per cambiare, mi sgrida.
L'abitudine a rimproverarci quella non l'ha persa!
 
Torniamo a casa: ho assaggiato un briciolo di felicità.
 
E' il crepuscolo di una bella sera dei primi giorni di maggio. Paolo guida immerso nei suoi pensieri e molto attento alla strada. Io ho il cuore che canta. Canta il dolore e la speranza, la tristezza e la gioia. Il vento è profumato di primavera, l'aria è tiepida. Negli alberi che costeggiano l'autostrada si intravvedono i nidi di uccelli che rientreranno alla loro casa. La campagna lombarda-piemontese è piatta e i paesini che sembrano presepi, qui non si vedono e penso che le luci delle loro case si staranno accendendo. Nel cielo brilla la stella del Vespro e sembra proprio il lumicino di una semplice casa abarbicata al cielo. Il rosario lo abbiamo recitato subito, appena partiti: ora siamo in silenzio. Sto bene, distaccata dai pensieri quotidiani. Ma la mia mente,improvvisamente, torna alla notizia di questa mattina: i morti al porto di Genova. Signore portali tutti con Te, e Tu Maria consolatrice degli afflitti, prega per le loro famiglie e dona loro la pace del cuore.
 
Ora il cielo trascolora lentamente fino a diventare blu. Gli alberi e i prati svaniscono alla vista. Si riesce a distinguere una strada amica. Una moto rombante ci supera. Tra pochi minuti saremo a casa dove  volti amati ci attendono. Grazie mio Dio!

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

14 commenti:

  1. Grazie per averci comunicato l'amore e la pace che viene solo dal Signore.Ciao lucia . un abbraccio grande a tutta la tua calda famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Anto sono contenta di leggerti! Ti sto trascurando un po'. Stare al pc mi fanno male gli occhi e quindi faccio il post e poi chiudo. Sei comunque nei miei pensieri. Un abbraccio grande!

      Elimina
  2. E' un pezzo di bravura.
    Sai raccontare e non ti sfuggono i particolari.
    Ciao Lucia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto mi capita di scrivere disegnando, ma è raro. Grazie Gus! Da uno che ci sa fare con le parole...si accetta volontieri un giudizio! Un abbraccio.

      Elimina
  3. Che dire Lucia, BELLISSIMO quanto hai scritto! Hai anche tu una mamma longeva? Qualunque età abbia, la mamma è sempre la mamma. Ci hai reso partecipi di una tua bella giornata, grazie.
    Buona giornata ed un affettuoso abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una bella giornata! Grazie Rosella. Stai preparando il cuore per Lourdes? Baci

      Elimina
  4. Mentre tu descrivevi il paesaggio io lo vedevo benissimo paesaggio di casa "nostra". Tu racconti col cuore!
    Ciao Lucia, bacione!♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani! Auguri per domani (Cresime e festa della mamma) Ciao

      Elimina
  5. Sono felice che hai rivisto tua mamma, la mia avrebbe compiuto in luglio i suoi 90 anni. Si va sempre dove ci porta il cuore ;)
    Il mio cuore è rivolto al cielo. Ti abbraccio *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saray. Mentre scrivevo il mio nuovo post ti ho pensato. Baci. Domani il cielo sorriderà per te.

      Elimina
  6. Nonostante non condivida l'affidarsi a un dio, come sai, le tue parole mi sono piaciute molto. Hai descritto il viaggio in un modo così tranquillo e naturale che sembrava di essere lì.
    Forse è la tranquillità che deriva da un animo religioso?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Canto la vita...e la vita sei anche tu.Grazie perché, nonostante tu sappia quali siano i miei temi, ci sei! Buona giornata.

      Elimina
  7. Passo per lasciare un abbraccio con un baciobacio cara

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...