Quanta vita!.

17 comments

Ieri  finalmente una bella giornata! Alle sei (18) celebravano la Messa dedicata a Valeria. Come non fare una passeggiata per respirare un po' d'aria pura!
Ero in anticipo. Il parchetto dove tanti bimbi giocavano felici mi ha chiamato. Una panchina miracolosamente vuota... ed eccomi qua, assorta ad osservare e ad ascoltare.
Quanta vita! Improvvisamente mi sono accorta che  Tu, Signore eri lì, presente. Ascoltando le grida gioiose di quei bimbi mi pareva che fosse la Tua stessa voce. In quel momento era tutto così chiaro e facile e Tu parlavi al mio cuore. Perchè pensare al passato, a tante inquietudini quando nel presente Tu sei così vicino? Ho sentito che mi aspettavi nella Tua Casa. Con Te  ho ripreso a camminare!
Oggi: dentista: igiene orale. Signore dammi tanta fede in modo che io possa amarti anche quando Ti chiamo, perchè l'igienista, con i suoi modernissimi attrezzi, mi fa veramente male,e mi sembra che Tu non mi risponda! Ritornando a casa ho alzato gli occhi al cielo ed era azzurrissimo.Poi, in giardino, ho visto le tenere gemme appena spuntate delle rose...e... Ti ho ritrovato. Ed ho riso! Grazie.

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

17 commenti:

  1. Il Signore attende che noi siamo pronti ad"ascoltarlo" ed accoglierlo, solo così potremo accorgerci della sua presenza, e fare spazio a Lui.
    Lui solo ha parole di pace e di vita!
    Un abbraccio♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se ci\mi dovesse parlare vestito da "anonimo"? Nel dubbio farei bene a fare spazio a Tutti. Grazie, per avermi fatto comprendere

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Grazie a te per essere passato!

      Elimina
    4. Un abbraccione a te Dani! Il commento è finito qui. iao!

      Elimina
  2. Ciao Lucia, oggi a Muggia ci sono molto meno spazi verdi...alcuni sul mare inquinati (scoperti dopo) da terra di riporto che doveva creare spazi nuovi per prendere il sole. Per trovare qualche spazio verde, bisogna andare a Muggia Vecchia in alto vicino l'antica chiesa.
    A me piace fare la pulizia dei denti, per mio marito invece è una sofferenza. Eppure abbiamo la stessa igienista...chissà da cosa dipende. Bacioni cara :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Lucia è bello leggere quanto scrivi sentendoti serena.
    Ti mando un caro saluto e ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosella. Un sorriso e un bacione a tutti.

      Elimina
  4. E' molto bello questo tuo post e la tua fede è grande. Non conosco bene la tua vita, ma mi sa che abbiamo qualcosa in comune. Ciao.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola. Certo che abbiamo qualcosa in comune: i nostri figli abbracciati a Dio! Buon fine settimana!

      Elimina
  5. Ciò che hai detto a gus non è certamente una questione di tasse perché i decreti ingiuntivi devono necessariamente venir notificati e i solleciti sono per via raccomandata.
    Non raccontiamo balle...così tanto per dire!
    ma figuriamoci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, come sempre, ho detto la verità. La prima lettera era in effetti una raccomandata. Paolo ha firmato pensando fosse una multa per qualche contravvenzione stradale. La mise nel cruscotto della macchina, era mattino e stava andando in ufficio. Poi se ne dimenticò.
      Io ho risposto a Gus e tu cosa vuoi? Desidererei che tu parlassi un po' meno delle cose che non ti riguardano e soprattutto con termini più appropriati.Certe frasi sul mio blog non le accetto.
      Riprendo a cancellarti?

      Elimina
    2. Continua risposta a Sara:1) chi fa il copia-incolla? 2) Sì sono su fb. e allora? è un peccato? Parlo, condivido le stesse idee che scrivo nel MIO blog. Se non ti va, pazienza. Guarda altrove. Per oggi penso basti così. Ah, metto la moderazione!

      Elimina
  6. Buon fine settimana cara amica...un baciobacio sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un augurio anche a te e la speranza di giornate serene. Baciobacio.

      Elimina
  7. La Fede. La Fede è il dono più grande da chiedere. Grazie Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto perdo la pazienza! La fede: che il Signore mi accompagni sempre! Ciao Ric!

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...