Donare e donarsi

4 comments
 
Immagine
 
 
Nessuna persona è così’ povera
 da non avere nulla da donare,
foss’anche solo un sorriso ..
 
 
Io credo fermamente nelle persone e nella loro naturale generosità. Per me non esistono persone totalmente cattive o indifferenti.
Ci sono persone un po' sorde a cui bisogna parlare con dolcezza particolare. Ho conosciuto individui a cui la vita non aveva sorriso molto, anzi, persone che non avevano mai ricevuto un abbraccio o una carezza dati con il cuore.Rispondevano a questa vita con aggressività, con durezza.
Se mi faccio un esame di coscienza su come vado incontro a chi mi tende una mano, ecco che capisco che spesso mi fa comodo girare la testa dall'altra parte, non guardare gli occhi di chi mi chiede anche solo una monetina.
Ma il messaggio evangelico mi ripete, ogni domenica, che dobbiamo amarci come fratelli. Tutti uguali, perchè uguale è l'anima ed è l'anima quella che conta!
Non è l'età, il vestito,il lavoro, i discorsi vuoti che si fanno e quello che pensano di te le persone che frequenti! Ma conta quello che siamo dentro e, quando sarà il momento, la ricchezza o la povertà che ci contraddistinguono saranno quelle per cui Dio ci giudicherà.
Ecco che è importante fare l'esperienza di un cambiamento. Il cambiamento è una verità che si conquista.
 

Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

4 commenti:

  1. Cara Lucia, il tuo post fa molto riflettere. Già lo stare in chiesa alla S.Messa dovrebbe unire, farci sentire fratelli, invece spesso la gente fa fatica anche a dare il segno della pace. Dobbiamo cercare di essere testimoni con il nostro comportamento dell'amore di Gesù.
    In fondo non occorrono cose grandi, ma come dici tu, basta un sorriso, per cominciare. Buonanotte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La seconda lettura di oggi (Lettera di Giacomo)ci insegna ad essere umili, perchè solo con l'umiltà e la mitezza saremo costruttori di pace. Non sono cose grandi, ma costano fatica: abbattere il nostro io. Essere "servi per amore"!Ciao Saray! Buona settimana!

      Elimina
  2. Come non condividere quanto tu hai scritto, E' più facile per noi dare una mano a chi a pelle suscita in noi simpatia o comunque ha un atteggiamento remissivo e non come dici tu, con chi magari, pur avendo bisogno d'aiuto ha un atteggiamento aggressivo, ma forse sono proprio queste persone ad avere più bisogno d'affetto e di un sorriso che non costa nulla, ma può dare tanto.
    Dovremmo cercare di andare sempre oltre l'apparenza, perchè potremmo scoprire grandi tesori.
    Ciao Luicia! Un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei un tesoro! Grazie del commento e buona serata!

      Elimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o