20a Domenica del Tempo Ordinario. Prego di G. Sacino

5 comments



PREGO

(E camminiamo ancora)

Non so, Signore, se Tu,
anche Tu, come me
hai desiderato morire
perchè non ce la facevi più.
Certo hai gridato: Passi da me
questo calice amaro.
E il grido Tuo, o Gesù,
è il grido dei Tuoi,
è il grido dei poveri
ai quali è proibito anche di sperare.
Desideri di solitudine ci circondano
e le preghiere sono solo parole smozzicate
dal pianto.
Eppure ci dici: Sono il pane di vita.
mangiate, vivrete.
Per amore diventato nostro cibo,
vieni in noi.
E con Te continuiamo ad andare
e camminiamo ancora
perchè Tu ci sostieni.
Tu amante, cibo e sostegno del nostro andare.
Amen.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

5 commenti:

  1. Così sia!
    Buona domenica nel Signore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani! E' stata una domenica proprio nel Signore! Sandro purtroppo s'è aggravato. E' venuto Padre Mario Airoldi. Ciao

      Elimina
  2. Il nostro fine ultimo è la gloria e l’unione con Dio. la bellezza materiale dipende dall’armonia e dalla proporzione delle parti, così la bellezza dell’anima dipende (anche) dalla carità, perché la carità rende "splendente" e gradito a Dio
    Buona notte Lucia! :)

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...