5a Domenica di Pasqua di G. Sacino

2 comments


RIFLETTO
L'unione tra Gesù risorto e noi, battezzati nel Suo nome, non è una semplice unione spirituale nè una pura unione morale. E' molto di più: è un'unione così intima, così reale che l'unione dello sposo con la sposa, del bimbo in grembo alla madre, del tralcio alla vite è solo un pallido esempio.
E' un'unione senza della quale non possiamo avere la vita di Dio in noi, è l'unione grazie alla quale Dio dimora in noi e noi in Lui (2a lettura).
Se l'unione è dono di grazia, essa però non cresce senza la nostra collaborazione, senza la nostra disponibilità interiore. E questa è autentica solo se osserviamo il comandamento di Gesù.
Gesù ci ricorda ancora che più porteremo frutto di santità, più saremo potati perchè il frutto si moltiplichi.
Dio permette le "potature" della vita in vista della nostra santificazione piena, totale.
Disponiamoci ad accogliere con cuore docile quanto il Signore Dio nel Suo amore vorrà darci.
Mettiamoci nelle mani di Dio, il Padre è l'agricoltore, perchè come tralci uniti alla vite ci aiuti a togliere i tralci secchi dei vizi e a far crescere i tralci buoni della virtù della santità.


PREGO
E' bello il Tuo Vangelo
ha il profumo dei campi
biondeggianti di grano
e delle viti ubertose quando
qual mucche muggenti
per le poppe ripiene,
offrono grappoli profumati
di mosto imminente.
E' bello il Tuo Vangelo
ma tra viti traboccanti di frutti
e i campi ripieni di grano,
ci sono anch'io, Signore;
io, tralcio senza frutto,
io, spiga senza grano.
Ho mani vuote che stringono foglie
ho il cuore secco, senza più amore.
Ma anche nel buio (del nulla)
una stella risplende
e sussurro con forza:
"Tu, Maria
tralcio più volte potato
per darci il frutto più pieno;
Tu terra che doni
il grano del Pane di vita;
Tu, Madre, intercedi
e aiutami a far crescere
anche in me, rinsecchito
come inutile tralcio
i frutti che il Padre si attende"
Amen.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

2 commenti:

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...