Prego di G. Sacino

1 comment

Anche io, Divino Bambino
vengo davanti a Te, come i pastori di Betlem;
vengo per portarTi i miei piccoli doni:
una volontà rinnovata nel bene
una coscienza purificata dal Tuo perdono,
una capacità nuova,
almeno lo spero,
di aprirmi ai piccoli e ai bisognosi.
Proprio come i pastori che Ti portarono i loro doni,
poche cose, ma date con amore.
Ti adoro, divino Bambino e
Ti riconosco come il mio Salvatore
come l'unico Signore della mia vita;
un Signore che non comanda ma chiede
non domina ma serve,
non trattiene per sè, ma invia in tutto il mondo
a raccontare le Tue meraviglie.

Ti adoro e Ti chiedo:
aiuta anche me a conservare nel cuore
come Tua Madre,
la meraviglia della fede;
l'abitudine e lo scontato non spengano
la gioia del credere in Te
e sarà Natale ogni giorno,
anche per me.
Amen.
Post successiviPost più recente Post precedentiPost più vecchio Home page

1 commento:

  1. Ciao Lucia,ti ho ritrovato grazie ai link di Riccardo. Che belle cose scrivi! Un abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie amico/a mia. Grazie se hai letto tutto e ti decidi a scrivere un commento. qualunque sia la tua risposta, scrivi.
Però non amo gli insulti volgari o le parolacce
Arrivederci sarai sempre la benvenuta/o



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...